TOP

Alfa Romeo 1300 Sprint: l’ultima Giulietta degli anni Sessanta

alfa romeo 1300 sprintAlfa Romeo 1300 Sprint, un’auto dalla storia lunga visto che si tratta della prima Giulietta, la sua produzione è stata di soli tre anni, 1963 – 1965, un momento in cui sembrava che la produzione della Giulietta Sprint dovesse finire. L’Alfa Romer 1300 Sprint oggi ha un valore di mercato di 18.000 euro. Leggiamo alcune note storiche dell’automobile dalla fonte Wikipedia. “Nel 1961 il prezzo di tutte le Giulietta diminuisce sensibilmente: la Sprint scende da 1.925.000 a 1.735.000 Lire, la Sprint Veloce da 2.250.000 a 2.050.000 Lire. Il cruscotto della Giulia Sprint 1600. La produzione della Giulietta Sprint sembra cessare nel 1962, quando riceve il motore da 1,6 litri dell’ultima nata Alfa, la Giulia, e si trasforma in Giulia Sprint 1600; in questa versione nuovi sono il volante ed il cruscotto, dove i tre elementi circolari erano posti orizzontalmente davanti al guidatore. Ma nel 1964, dopo la presentazione della Giulia Sprint GT (sempre disegnata dalla carrozzeria Bertone su disegno di Giorgetto Giugiaro) all’inizio solo con motore 1600, le scocche della Giulia Sprint (prodotte da Bertone) sono ancora disponibili e viene reinserita nel listino Alfa Romeo, sotto la definizione di 1300 Sprint, una versione con motore 1300 per venire incontro ai più giovani con una motorizzazione più agevolata sotto il profilo fiscale. Questa versione ha l’interno come quello della Giulia Sprint e presenta anche i freni anteriori a disco. La produzione si arresta definitivamente nel 1965. La Sprint 1300 (che è l’ultima Giulietta ad essere commercializzata) sparisce definitivamente dal listino nel novembre del 1966, quando evidentemente tutti gli esemplari prodotti sono stati venduti (le ultime Sprint 1300 sono circa 1900)”.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>