TOP

Alfa Romeo Giulia TI Super

Alfa Romeo Giulia TI SuperLa Giulia TI Super è l’auto che segna il ritorno dell’Alfa Romeo alle gare turismo e che lascia un segno indelebile. Non è infatti una due posti, uno dei tanti coupé da corsa: la Giulia TI Super è una normalissima berlina 4 porte, un’auto costruita per famiglie e venduta con 6 posti omologati, opportunamente ritoccata per partecipare alle gare. A Monza, nel 1963, si presenta quindi di nuovo in pista il Quadrifoglio, non con il GTZ, che era ancora in preparazione, ma con quella che verrà soprannominata conseguite, la “berlina da corsa”.

Alleggerita, dotata di un motore a doppia accensione, la Giulia TI Super alla sua comparsa in pista fa ridere tutti gli altri concorrenti. Ma è un riso che dura assai poco: una volta partita, la berlina da corsa si lascia indietro tutti gli altri concorrenti e suscita un vero e proprio clamore internazionale. Il ritorno dell’Alfa Romeo in pista, con la scelta di utilizzare un’auto per famiglie, è clamoroso ed altrettanto clamorosi sono i risultati ottenuti dal Giulia TI Super, che suscita l’ammirazione della stampa di tutto il mondo per i risultati ottenuti in una categoria superiore alla sua ed un grande consenso popolare perché la Giulia TI Super non è un’auto da corsa, ma la versione da corsa di una berlina popolare che circola per le strade d’Italia in quegli anni in molti esemplari. La Giulia TI Super, prodotta dal 1963 al 1964, ha una quotazione ufficiale di 23240 euro.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>