TOP

Auto di lusso Natale: Bentley Flying Spur con sistema Mulliner

Bentley Flying Spur con sistema MullinerSettore sorprendentemente in crescita quello delle auto di lusso e le nuove aree di forte commercio sono Asia e Medio Oriente che stanno imponendo alle grandi case europee di studiare soluzioni e modelli strutturati ai gusti della nuova clientela emergente. Parliamo della britannica Bentley e dei modelli in arrivo per auto di lusso natale.

Bentley Flying Spur viene considerata la berlina più potente costruita dall’azienda inglese, è dotata di un motore W12 da litri con sistema biturbo da 625 cavalli, raggiunge una velocità massima di 322 chilometri orari con una capacità di partenza straordinaria, 100 chilometri in soli quattro secondi. Come le altre macchine della serie, presenta caratteristiche innovative sia nel design che nello stile dinamico di guida, è dotata di accesso comfort e struttura esterna che integra cerchi a LEd con fari e tendine posteriori. L’alluminio ricopre il cofano e i parafanghi anteriori, l’integrazione di materiali in fibra carbonio consentono un peso leggero di struttura che ne aumentano le caratteristiche aerodinamiche di guida. All’interno troviamo un pacchetto completo di servizi digitali interattivi, sistemi touchscreen, collegamento wifi, dispositivo di memoria da 64 gigabyte, impianto hifi ad otto canali.

La Bentley Flying Spur sarà l’auto di lusso per natale di molti paesi europei, è previsto infatti il lancio di commercio per la fine del 2013.  Il costo previsto parte da 210.000 euro , sarà disponibile un servizio di personalizzazione ad hoc per ogni cliente e 17 colori standard con 100 tinte sfumate optional. Si parla del sistema di guida Mulliner Driving Specification in grado di creare un ambiente di guida personalizzabile per il conducente.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>