TOP

Come recuperare i crediti della patente?

recupero punti patenteLa riforma delle patenti 2013 non ha solo cambiato l’aspetto del documento che ci permette di guidare, ma ha anche inasprito i regolamenti di guida soprattutto per i neopatentati che hanno diverse limitazioni. Ad esempio, il limite di velocità per i primi tre anni dal conseguimento della patente di 90 km/h sulle strade extraurbane principali e di 100 km/h sulle autostrade, attualmente previsto solo per i titolari di patente B, per auto, e motocicli (patente A2 e A).

Il meccanismo della patente a punti è stato introdotto in Italia nel 2003. All’automobilista vengono assegnati 20 punti che vengono tolti ad ogni infrazione del codice della strada. Per recuperare i punti patente, bisognava superare l’esame di teoria e nel caso di perdita totale dei punti, l’esame di guida. Gli automobilisti con almeno 20 punti che non commettono infrazioni con perdita di punti hanno diritto dopo due anni a due punti di “bonus”. Gli automobilisti con meno di 20 punti, dopo due anni dall’ultima infrazione tornano al totale iniziale di 20. I neopatentati che non commettono infrazioni con perdita di punti hanno diritto ad un ulteriore punto all’anno per i primi tre anni dal conseguimento della patente. Con i bonus si possono raggiungere un massimo di 30 punti totali.

Per conoscere il punteggio della patente, si possono fare due cose, chiamare il numero 848782782 e visitare il Portale dell’automobilista, servizi con registrazione. Quando il punteggio della propria patente non è esaurito è possibile frequentare corsi speciali presso autoscuole o altri centri autorizzati dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Questi corsi consentono di recuperare 6 punti a chi ha la patente A o B, 9 punti a chi possiede la patente C, C+E, D, D+E o la patente B con il certificato di abilitazione professionale. Inoltre, sempre nel caso in cui il punteggio non sia azzerato ma sia inferiore a 20, è possibile ripristinare la quota iniziale di 20, se per due anni dall’ultima infrazione non si commettono violazioni che comportano decurtazioni. Per l’accesso ai corsi recupero punti patente bisogna presentare i seguenti documenti: la stampa del saldo dei punti patente del Portale dell’Automobilista, la stampa del saldo dei punti presenti sulla patente, acquisito attraverso l’accesso alla maschera Veca.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>