TOP

Coppa d’oro della Dolomiti, auto storiche tra montagne e paesi storici

Coppa d’oro della Dolomiti, auto storiche tra montagne e paesi storiciPrimo week end settembrino di corsa auto storiche tra le strade di Cortina d’Ampezzo e le Dolomiti, dal 29 agosto al primo settembre, le auto d’epoca da corsa si sono sfidate sotto gli occhi di appassionati, critici e collezionisti. Serena Autieri ha condotto tutta la manifestazione. La corsa è iniziata il 30 agosto in Corso Italia di Cortina d’Ampezzo, il percorso prevedeva 16 ore di tragitto, 550 km che toccano Veneto e Trentino Alto Adige oltre che le strade tortuose delle Dolomiti. LA prima tappa ferma a Merano, le altre località attraversate sono Selva di Gardena, Canazei e Bolzano. La consegna della coppa è avvrnuta il primo settembre con cerimonia di premiazione. “La Coppa d’oro delle Dolomiti è una gara unica per la bellezza, il fascino e la storia. Tazio Nuvolari la definì la ‘Mille Miglia delle Montagne’. E forse c’è qualcosa di simbolico nel fatto che dopo aver guidato per cinque anni il Comitato Organizzatore della Mille Miglia, oggi mi trovi alla guida della Coppa d’Oro delle Dolomiti. L’obiettivo è quello di portare questa storica competizione a traguardi sempre più alti e farla diventare simbolo dell’Italia nel mondo. Gli italiani  sottolinea il presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani – hanno una cultura sconfinata dell’auto: fin da bambini hanno sempre saputo riconoscere una bella macchina, elencandone pregi e particolarità. Ciò grazie anche al museo diffuso rappresentato dalle tante auto d’epoca sulle strade italiane, il cui numero è raddoppiato negli ultimi 8 anni superando i 4 milioni di veicoli. Manifestazioni come la Coppa d’Oro delle Dolomiti mettono in mostra il meglio di questa enorme ricchezza di storia e di tradizioni su quattro ruote, in una gara entusiasmante che scalda i cuori degli appassionati più esigenti e di tutti coloro nelle cui vene corre il sangue dello sport automobilistico”.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>