TOP

Fiat 124 Spider

fiat 124 spiderLa nuova Fiat spider 124 si presenta con uno stile certamente non molto delicato, anzi molti designer sostengono che abbia tratti  aggressivi e molto maschili.

In base a quanto detto da Giolito l’attesa non dovrebbe essere lunga, “pochi mesi” il risultato di questo lavoro potrebbe essere introdotto al prossimo Salone di Ginevra, in programma a marzo del prossimo anno, o forse anche prima.

La Fiat 124 Spider, sviluppata sulla stessa piattaforma della della MX-5 come detto tempo fa, a differenza della versione di Hiroshima verrebbe spinta da un propulsore quattro cilindri sovralimentato di cubatura 1.4, già adottato sulle auto della gamma 500. Sarà dotata da un cambio manuale sei marce, che farebbe parte della versione standard. Ma si parlerebbe anche in alternativa di un automatico, scelto tra uno sei rapporti già presente su 500L e sulle Abarth 500 e un sistema doppia frizione sempre sei velocità.

La Fiat 124 Spider dovrebbe  riportare alla base del paraurti quattro tubi di scarico, al posto dei classici due. Un particolare che potrebbe rendere l’auto più potente. Novità che risulta al momento solo una ipotesi tra le varie che riguardano la nuova roadster Fiat.

Un ipotetico modello più prestazionale a cui si sta pensando potrebbe essere l’ Abarth 124 Spider spinto forse dall’unità sovralimentata da 1.75 che pulsa sotto il cofano della Alfa Romeo 4C, già in grado di sviluppare 240 cavalli (179 KW) e 350 Nm di coppia. In questo caso, però, si suppone possa garantirne circa 200 (147 KW) o forse più di duecento. Rumors che al momento restano tali, in attesa di ulteriori notizie e della presentazione.

Al momento non è dato conoscere l’aspetto definitivo della nuova Fiat 124 Spider, ma sarà più facile vedere una MX-5 pesantemente rimaneggiata in stile retrò piuttosto che una 500 Spider.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>