TOP

Fiat 500L City Cross: allestimento di stile

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Fiat 500L City CrossA fine ottobre arriva un nuovo allestimento per la Fiat 500L già visto anche sulla Panda che è quello denominato City Cross che deriva chiaramente dalla già nota versione Cross della 500L e tramite specifici elementi presenti sulla carrozzeria si rifà alle novità già presenti sulle diverse crossover di altre marche. All’anteriore la novità numero uno è rappresentata dalla slitta che si rifà chiaramente ad una vera e propria protezione per le uscite off road, si aggiungono anche i profili in plastica nera alla base delle fiancate e un assetto ora più alto di 2 centimetri e mezzo che nel complesso contribuiscono al nuovo aspetto da crossover.

Sulla Fiat 500L City Cross si trovano ora gli specchietti retrovisori verniciati di nero, dello stesso colore dei cerchi da 17 pollici oltre che la possibilità di avere il tetto a contrasto e alla nuova mascherina.

Molto piacevole la colorazione, riservata all’allestimento, Arancio Sicilia. L’allestimento interno però presenta meno accessori rispetto a quelli disponibili sulla 500L Cross, per esempio qui lo schermo sulla plancia è da 5 pollici in luogo di quello da 7 pollici, niente climatizzatore automatico o regolatore di velocità oltre ai sensori di parcheggio e all’accensione automatica di tergicristalli e fari. Sulla Fiat 500L City Cross manca anche la regolazione lombare dei sedili anteriori, di certo però la vettura è maggiormente curata a livello di stile il che non guasta mai.

Il capitolo motori dice che due sono i benzina, quello Bifuel, 1.4 da 95 cavalli, e il 1.4 turbo da 120 cavalli. I diesel prevedono i classici 1.3 MultiJet da 95 cavalli e il 1.6 MultiJet da 120 cavalli. I prezzi sono inferiori rispetto a quelli della 500L Cross di 1.650 euro e partono da 19.400 euro che al lancio diventano 17.300 euro scontabili di ulteriori 1.000 euro in caso di finanziamento.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>