TOP

Finalmente l’Alfa Romeo Stelvio!

Alfa Romeo StelvioC’è voluto qualche cosa in più di un anno dalla presentazione della Giulia per vedere le linee e le prime immagini della prima suv del Biscione, la Stelvio è finalmente realtà. In Alfa Romeo il piano di rilancio passa anche da qui, conoscendo bene le potenzialità che una suv può rappresentare all’interno della gamma. La sintesi del nome indica un percorso di montagna ma ricchissimo di curve e tornanti; divertimento e sportività diventano una cosa sola nella Stelvio. Questo diventa materia nelle linee sportive e soprattutto nelle prestazioni di tutto rispetto; l’Alfa Romeo Stelvio misura 468 centimetri in lunghezza e 165 in altezza. Evidente il family feeling con la Giulia da cui eredita somiglianze precise nel frontale con i fari e lo scudetto di grandi dimensioni al centro.

Molto aggressivo anche il disegno laterale caratterizzato da un incavo che interessa le due portiere, lunotto inclinato e bombato che termina in un ampio portellone caratterizzato da fanali ad andamento orizzontale. Nella versione Quadrifoglio presentata a Los Angeles la Stelvio sviluppa 510 cavalli portati in dote dall’ormai noto V6 da 2.9 litri ed è caratterizzata da quattro scarichi, prese d’aria maggiorate, minigonne in fibra di carbonio e cerchi in lega da 21 pollici.

All’interno i richiami alla Giulia tornano evidenti nella plancia a sviluppo orizzontale caratterizzata da uno schermo da 8,8 pollici. Il volante a tre razze possiede anche il pulsante di avvio di colore rosso. Proprio dietro la leva del cambio si trovano i comandi dell’Alfa Dna Pro capace di impostare i parametri di guida secondo tre modalità, Dynamic, Natural e Advanced Efficiency. Race soltanto per la Quadrifoglio.

Di grande interesse ingegneristico l’albero di trasmissione in fibra di carbonio e motore in lega di alluminio. Chiaramente di serie la trazione integrale Q4 che suddivide la coppia motrice automaticamente tra asse posteriore e asse anteriore.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>