TOP

Focus Nissan Juke: un fascinoso crossover che consuma meno

nissan juke focusL’unico motore a Gpl è un 1.6 da 117 cavalli disponibile solamente con trazione su due ruote motrici e raggiunge i 178 chilometri all’ora come punta massima e raggiunge i 100 orari in 11 secondi.
Infine si ha un solo motore alimentato a gasolio. Si tratta del 1.5 dCi (di origine Renault) da 110 cavalli disponibile solamente anch’esso con trazione sulle ruote dell’asse anteriore e promette una velocità massima di 175 chilometri all’ora e arriva a toccare i 100 orari da fermo in 11.3 secondi.

Gurdiamo i consumi. Stando alla voce consumi ed emissioni dei motori di Nissan Juke si rimane in linea con la concorrenza.

1.6 a benzina da 117 cavalli promettono una media percorrenza di 15.6 chilometri con un litro per una massima autonomia di 718 chilometri con un pieno.

Le emissioni di CO2 nell’ambiente stanno a 147 grammi per chilometro.

Gli altri 1.6, quelli cioè da 190 cavalli, viaggiano per 14.5 chilometri con un litro di benzina e con un pieno percorrono 667 chilometri con emissioni nocive di 159 grammi al chilometro.

Se questo propulsore viene scelto con la trazione integrale allora i consumi sono di 13.2 chilometri con un litro e con un pieno si viaggia per 660 chilometri emettendo 175 grammi di CO2 nell’ambiente.

Il 1.6 a Gpl invece ha una media dichiarata di percorrenza sui 12.8 chilometri con un litro e con un pieno si percorrono 594 chilometri emettendo nell’ambiente appena 120 grammi di anidride carbonica per chilometro.

Il motore 1.5 nel misto percorre 19.6 chilometri con un litro e da un rifornimento all’altro si possono percorrere 902 chilometri con emissioni di anidride carbonica pari a 134 grammi di CO2 per chilometro percorso.

Infine, le prestazioni. Al momento della scelta, sono consigliate le versioni 1.6 a benzina da 117 cavalli se si utilizza Juke principalmente per gli spostamenti in città oppure le versioni diesel col 1.5 Renault.

Se non utilizzate questa vettura per l’offroad, le versioni 4×4 non sono molto consigliate visti e considerati anche i consumi e le emissioni non certo contenuti.

In questa versione, la capacità del bagagliaio, già notoriamente non molto ‘generosa’ sarebbe ulteriormente minore, con 206 litri di minima e 785 litri di massima capacità.

La capienza del bagagliaio, infatti, è notoriamente limitata per il segmento di mercato quale questo veicolo ricopre, con una capacità di carico minima di 251 litri fino ad un massimo di 830 litri reclinando lo schienale posteriore.

E su strada? Su strada Nissan Juke si rivela un crossover dallo sterzo diretto e con sospensioni che la rendono agile e divertente alla guida facendo comunque rimanere ottimale il comfort anche per i viaggi dalle lunghe percorrenze.

I motori più performanti si sono rilevati essere i benzina da 190 cavalli in tecnologia Nissan DIG-T: turbo a iniezione di benzina.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>