TOP

La 500 di lusso è Riva


fiat 500 rivaGià da qualche giorno è possibile ordinare la versione
Riva della Fiat 500. La specialissima versione della 500 viene proposta in “soli” 5000 esemplari con la particolarità che soltanto i primi 500 verranno corredati di una targhetta numerata, posizionata vicino al cambio. La targhetta verrà personalizzata con il nome dello yacht personale.

L’esclusività si paga a partire da 17.900 euro con la possibilità che in questo periodo di lancio lo stesso prezzo viene applicato anche alla cabriolet.

I particolari di scuola Riva sono visibili sia all’interno che all’esterno della Fiat 500 Riva, inoltre sono presenti gli emblemi Riva a sottolineare la paternità dell’allestimento.

All’esterno trovano posto i cerchi in lega da 16 pollici nella parziale colorazione blu, di particolare eleganza gli elementi cromati come maniglie, specchietti e modanature sul cofano. Di inedito c’è la vernice Blu Sera, colorazione che deriva da quella applicata allo yacht Aquariva Super. In blu anche la capote della versione cabriolet.

All’interno salta subito all’occhio la particolare finitura in mogano applicata alla plancia con inserto a contrasto in acero. Mogano già utilizzato sui motoscafi Riva. La particolare finitura della plancia nasconde un telaio strutturale in fibra di carbonio.

Tra gli elementi di pregio si segnalano anche il battitacco e il pomello del cambio, anche questi realizzati in mogano. Non per ultimi i rivestimenti; per i sedili la scelta è ricaduta, quasi ovviamente, su una pelle color avorio capace di chiudere un cerchio di efficace eleganza.

Per quanto riguarda le motorizzazioni si va dal 1.2 a benzina da 69 cavalli disponibile anche abbinato al cambio robotizzato Dualogic (optional), al 1.3 MultiJet da 95 cavalli con cambio manuale.

Di serie si trovano già sette airbag, climatizzatore automatico, sistema multimediale Uconnect con schermo touch da 7” HD e i fendinebbia. A richiesta la radio digitale, il navigatore satellitare TomTom e l’impianto audio Beats da 400 Watt.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>