TOP

La futura Juaguar Land Rover controllerà le onde mentali del guidatore

Abbiamo parlato qualche giorno fa delle automobili con automatismi di guida e funzionali ultra avanzati, non ancora la macchina che si guida da sola come è stata prodotta da Google ma quasi ci siamo. Oggi parliamo della Jaguar Land Rover e quasi sembra di catapultarsi in un film dal futuro fantascientifico e invece no è la realtà di una tecnologia che prende sempre più piede ed è così che la Jaguar Land Rover inaugura una nuova generazione dotata di un sistema che controlla lo stato di salute del guidatore e se percepisce la difficoltà accende un programma di guida automatica che supporta il guidatore nella condotta dell’auto. L’auto in sostanza tiene sotto controllo le onde cerebrali, il battito cardiaco e il respiro.

Il programma era stato annunciato qualche tempo fa, il nome del progetto si chiama Mind Sense che prevede la misurazione delle onde cerebrali del conducente per realizzare un sistema che migliori la concentrazione alla guida. Tutto si basa sul monitoraggio dei comportamenti Subconsci, in sostanza il computer interno alla Jaguar Land Rover è in grado di individuare gli elementi nascosti o non volontari nella testa del guidatore e di applicare quindi dei modelli intuitivi che impostano un programma di supporto alla guida specifico. Al centro di questo progetto come di altri la ricerca di soluzioni per ridurre il numero degli incidenti stradali causati da stress, distrazione, mancanza di concentrazione e ancora stanchezza e sonno a cui spesso il guidatore non presta attenzione per entrare in una condizione di resistenza che però spesso non regge causando gravissimi incidenti il più delle volte letali o per il guidatore o per altre persone che urta con l’automobile.

La Jaguar Land Rover del futuro sarà un’auto estremamente potente, la sua ricerca parte dall’applicazione di una tecnologia già usata nell’ambito della guida sportiva e anche della medicina aerospaziale, ambiti in cui battito cardiaco e frequenza respiratoria vengono controllate da speciali programmi.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>