TOP

La Kodiaq, primo suv Skoda

Skoda KodiaqIl primo suv della storia Skoda si chiama Kodiaq, anticipazioni, teaser e poche immagini hanno reso l’attesa ancora più piacevole. Si sa già che non sarà da sola ma apre la strada ad un’intera famiglia che vedranno la luce nei prossimi anni. Per vederla nelle concessionarie bisognerà tuttavia aspettare aprile 2017.

La Kodiaq si basa sul pianale MQB, comune al gruppo Volkswagen, con misure esterne fissate in 469 centimetri in lunghezza, 188 in larghezza e 167 in altezza. Il passo addirittura supera abbondantemente i due metri e mezzo.

Nonostante un aspetto particolarmente robusto, i materiali hanno contribuito a contenere il peso generale senza dimenticare la sicurezza complessiva. Il frontale si presenta particolarmente massiccio, dominato dall’imponente calandra che si congiunge con i fari nel complesso dalla forma molto esile. Particolare la genesi dell’insieme calandra – fari che a detta dei designer di casa si ispira alle tradizionali tecniche ceche nella lavorazione dei cristalli.

Come si diceva, il passo di notevoli dimensioni, 279 centimetri, contribuisce ad un’ottima abitabilità interna per ciascuno dei sette occupanti dell’abitacolo. Il comfort è assicurato sicuramente, punto cardine della filosofia Skoda. Notevole anche la capacità di carico del bagagliaio, sono 720 i litri di carico minimo che diventano 2.065 se si abbassano o tolgono i sedili; esiste anche la possibilità di abbattere lo schienale caricando elementi lunghi fino a 290 centimetri.

Sono stati adottati anche piccoli accorgimenti, primo fra tutti un dispositivo capace di intervenire, all’apertura delle porte, facendo uscire elementi di protezione che impediscono graffi e ammaccature alle estremità delle portiere. Non vanno dimenticate le differenti telecamere che permettono di avere il controllo sull’intero perimetro della vettura, disponibile persino una visuale virtuale dall’alto.

Cinque i motori disponibili. Due turbodiesel e tre benzina di tipo TSI. Unico il turbodiesel 2.0 da 150 e 190 cavalli. Invece due i 1.4 benzina e un 2.0, con potenze di 125, 150 e 180 cavalli.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>