TOP

La nuova Kia Rio il 29 settembre a Parigi

Nuova Kia RioIn casa Kia c’è aria di novità. La Rio, peraltro il modello più diffuso e venduto in tutto il mondo, si rinnova e lo fa in grande stile presentandosi al Salone Mondiale dell’Automobile di Parigi il prossimo 29 settembre. Il nuovo design segna la strada dell’evoluzione in questi termini apportata da Kia per l’intera gamma. Appunto volendo parlare delle linee esterne si sa che sono “opera” del centro stile europeo di Francoforte in Germania e di quello Americano di Irvine in California. Sotto l’occhio però del centro principale di Namyang in Corea. La Rio si presenta adesso con un design molto moderno ma allo stesso tempo sofisticato, sia per gli interni che soprattutto per gli esterni.

L’utilizzo di linee molto tese unite a superfici “morbide” sono in grado di conferire a questa nuova generazione un carattere deciso e quindi distintivo che pone la Rio su un gradino più alto rispetto a quello della versione oggi in vendita. Si nota subito un nuovo disegno del frontale caratterizzato da una grande bocca sormontata dall’ormai imperante griglia schiacciata al centro. Nuovo anche il disegno dei fari e un cofano dotato di uno sbalzo maggiore, quindi una lunghezza ulteriormente rivista. Aumenta di conseguenza anche il passo  e il montate posteriore risulta adesso molto più inclinato. I miglioramenti netti all’esterno, che nel complesso rendono la linea notevolmente più sportiva, coincidono con una offerta di contenuti degna di nota, in fatto di praticità, sicurezza e non per ultimo connettività. Migliorato anche il comportamento di guida e il comfort generale.

Per iniziare a guidare la  Rio bisogna però aspettare verosimilmente la fine dell’anno. Ad oggi non si conoscono le motorizzazioni che verranno adottate e nemmeno il prezzo di lancio che potrebbe attestarsi intorno a 13.000 – 14.000 euro. Per le immagini definitive basta essere a Parigi giorno 29 settembre.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>