TOP

Le prime immagini della Volkswagen Arteon

Volkswagen ArteonFinalmente in Volkswagen è il momento di sostituire la CC con un modello che dalle aspettative sembra essere il degno sostituto. La nuova berlina si chiamerà Volkswagen Arteon e sarà presentata il prossimo marzo, dal 7 al 19, al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra. Bisognerà attendere però l’estate per vederla nei concessionari. Le prime immagini della Arteon sono affidate ad un bozzetto diffuso proprio in questi giorni che rappresenta una visione laterale della nuova vettura. L’andamento generale sembra essere davvero molto sinuoso con un tetto fortemente discendente verso la coda posteriore, elementi che caratterizzano sportivamente il modello in unione ad una vetratura ridotta e passaruota ben marcati.

Se le concorrenti principali, come Audi A5 Sportback e Bmw Serie 4 Gran Coupé, sono dotate del portellone posteriore, quindi delle cinque porte, la Arteon dovrebbe mantenere le quattro porte come la CC. Da un video pubblicato è evidente un nuovo corso stilistico per le linee del frontale che dovrebbe essere il punto di partenza dei futuri modelli Volkswagen. I listelli orizzontali della griglia andranno a proseguire verso i fari dotati di tecnologia led. È chiaro che la Arteon prende ispirazione dalla Sport Coupé GTE. La vocazione da coupé è ripresa anche nella mancanza dei telai che contornano i vetri delle portiere, cosa già presente sulla CC. Dal punto di vista telaistico verrà con molta probabilità adottata la piattaforma modulare MQB già utilizzata per Golf e Volkswagen coadiuvata da motori di una certa potenza; disponibili peraltro i benzina TSI e i diesel TDI. Non si esclude nemmeno la possibilità di vedere una versione ibrida.

La genesi del nome è molto interessante. Il termine Arteon non è altro che la crasi fra la parola inglese Art, cioè arte, e il suffisso “eon” che era già stato utilizzato in Cina per la Phideon. L’appuntamento è per marzo 2017.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>