TOP

Mercedes Benz multata per monopolio e pratiche scorrette in Cina

Il governo cinese è severo contro chi non rispetta le regole commerciali locali e soprattutto con le imprese estere non concede che si pratichi il monopolio produttivo e di vendite, così nel mirino delle autorità cinese finisce Mercedes Benz alla quale è stata imposta una multa di 350 milioni di yuan, circa 52 milioni di euro, per pratiche di monopolio.

A riportare la notizia è la National Development And Reform Commission, targata NDCR, una filiale Diamler AG con sede nella provincia orientale de Jiangsu. In sostanza, Mercedes avrebbe imposto ai commercianti un prezzo minimo per la vendita dei veicoli Mercedes Classe E, Mercedes Classe S e alcuni pezzi di ricambio.

L’imporre un prezzo di vendita troppo basso, al di fuori delle concessioni percentuali imposte dal Governo, non solo è considerata un’azione di monopolio secondo la legislazione locale ma mette a dura prova le casse dei rivenditori.

Mercedes Benz China non ha fatto ricorso o chiesto patteggiamento, i dirigenti hanno deciso di pagare a sanzione e assumersi ogni responsabilità La Cina è un mercato importante per l’azienda tedesca e ci sono interessanti sviluppi di mercato per i modelli suddetti, quindi i dirigenti hanno deciso di cambiare strategia per ottimizzare meglio i costi di produzioni rispetto ai ricavi di vendita. Non è la prima multinazionale che si ritrova a dover affrontare le dure e severe leggi di monopolio in un colosso produttivo che cerca di incentivare soprattutto la propria produzione locale. C’è anche da dire che le pratiche messe in atto dall’azienda tedesca sembrano superare i limiti delle leggi civili, gli avvocati dei venditori coinvolti parlano di maniere forti che prevedono anche minacce alle singole persone. Viene in mente Qualcomm, il colosso tecnologico che produce i processori di quasi il 90% degli smartphone in vendita e che si è ritrovata a dover pagare una multa di ben 900 milioni di euro. Per il settore auto, invece, anche Audi, Chrysler e case produttrici giapponesi sono state multate per pratiche monopolistiche.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>