TOP

Per l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio è già record al Nürburgring

Alfa Romeo Stelvio QuadrifoglioIl Circuito del Nürburgring, dopo appena un anno dal record della Giulia Quadrifoglio come berlina a quattro porte più veloce sul giro singolo, ha contribuito ancora una volta a segnare la strada della Casa del Biscione. L’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio ha ottenuto infatti un nuovo record per la sua categoria, quella delle suv, fissando il primato a 7.51:7 minuti che significa un miglioramente di otto secondi sul giro condotto dalla Porsche Cayenne in precedenza che era record di categoria. Il volante era tra le mani del “solito” Fabio Francia, filgio del noto Giorgio, pilota e collaudatore che aveva portato già al record anche la Giulia Quadrifoglio lo scorso anno col tempo di 7 minuti e 32 secondi circa.

Pare proprio che la volontà di Alfa Romeo nel volere sottolineare quanto siano efficaci alla guida i propri prodotti sia assolutamente rispettata visto che il Nürburgring è considerato da sempre il circuito più completo sulla faccia della terra, oltre che impegnativo ai massimi livelli.

C’è da dire che l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, col tempo record  appena rilasciato, si pone al 91° posto nella classifica dei record dell’Inferno Verde tra due vetture completamente differenti per impostazione e costruzione; si tratta della Volvo S60 Polestar, berlina ad alte prestazioni, e la berlinetta coupé BMW M4. Ciò testimonia un ottimo grado di prestazioni e comportamento che non ha nulla da invidiare ad una sportiva. La versione Quadrifoglio adotta tra l’altro il V6 benzina biturbo da 2.9 litri e 510 cavalli, stesso motore già utilizzato sulla Giulia Quadrifoglio sviluppato da Alfa Romeo col contributo della Ferrari.

Il debutto dell’Alfa Romeo Stelvio presso le vetrine dei concessionari è fissato per gennaio 2018. Il prezzo di attacco dovrebbe essere superiore a 80.000 euro, cifra che permette di portarsi a casa un gioiello di ingegneria ad alte prestazioni Made in Italy.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>