TOP

Peugeot 203

Peugeot 203 La Peugeot 203 fu un’automobile particolarmente amata dai francesi. IN quell’epoca le altre berline erano poco raffinate, tanto che alcuni critici le paragonavano a delle enormi vasche da bagno. La 203 era dotata invece di un’estetica più aggraziata (ma non troppo) e di una carrozzeria a monoscocca, accoppiata ad un rivoluzionario motore da 1290 cc, con albero a camme in testa, camere di combustione semisferiche e teste in alluminio.

La serie della Peugeot 203 comprendeva una cabriolet a due e quattro porte, una familiare e una coupè a due porte. La produzione iniziò nel 1948 e terminò nel 1960, battendo i record della casa con 700 mila esemplari venduti.

Dal robusto motore di questo modello derivò, in seguito, quello della 505 da 1971 cc, proposta agli automobilista negli anni ’80.

Dei modelli di Peugeot 203 quello familiare è il meno quotato (5400 euro), mentre il più valutato è quello della 203 cabriolet a quattro che arriva a toccare i 17000 euro. Intorno ai 12000 euro si attesta invece il modello di 203 coupè.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>