TOP

Pulire i vetri dell’auto: lucenti e splendidi per la sicurezza

Pulire i vetri dell’auto è importante per un fattore estetico sicuramente ma soprattutto è importante per la sicurezza. Le moderne automobili sono dotate di sistema di lavaggio vetri automatico e con possibilità di detergenti specifici per lavaggio automatico parabrezza. Eppure un minimo di attenzione manuale può migliorare ancora di più il risultato e rendere lucidi e splendenti i vetri delle nostre automobili, ecco alcuni consigli utili.

Innanzitutto quali sono gli strumenti necessari per pulire i vetri dell’auto e farli diventare splendidi e lucenti? Ci sono prodotti specifici è vero, ma possiamo iniziare usando i classici prodotti che si hanno in casa. Innanzitutto partiamo con una premessa, non è il prodotto che incide tanto sulla pulizia del vetro quanto il panno che si utilizza. Si devono sempre avere due tipi di stoffa: il panno in microfibra e il panno di daino (può essere anche un ruvido sintetico). Entrambi svolgono due azioni importanti, il primo oltre a pulire serve a rimuovere le macchie e gli aloni difficili. Si spruzza sul vetro il Vetril e si passa il panno ruvido. Potete utilizzare anche dei prodotti che servono a proteggere meglio i vetri dalle polveri sottili. Questo è importante perché alcuni micro sassolini possono provocare dei graffi sulla superficie del vetro. Il vetril in genere ammorbidisce le polveri attaccate sulla superficie. Il lavaggio vetri auto deve essere effettuato non solo sul parabrezza ma anche sugli altri finestrini e il vetro posteriore dell’automobile e già che ci siete potete effettuare l’operazione anche internamente. Il panno in microfibra in genere completa il lavoro di pulizia asciugando il vetro e togliendo la polvere rimasta attraverso l’azione elettrostatica che attira la polvere verso la stoffa del panno. Tale operazione di pulizia si può effettuare anche sulla superficie dell’automobile con prodotti di pulizia specifica.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>