TOP

Qoros: la novità proveniente dalla Cina

QorosAl salone di Ginevra 2013 sarà presente anche la Cina con una novità che interessa il segmento delle auto compatte.

Il primo modello della Qoros è datato 2007, ed era una joint venture paritaria tra il maggiore costruttore indipendente cinese, Chery Automobile, e una holding industriale israeliana.

A ridosso del salone di Ginevra però sorge qualche problema sul nome delle Qoros.

L’Audi ha fatto causa contro Qoros per la proprietà del marchio “Q” che la casa cinese avrebbe clonato nel nome delle sue auto.

E pare che il tribunale abbia proprio dato ragione ad Audi, definendo la “Q” come elemento protetto della gamma non utilizzabile da altri.

Ma questo non ferma i cinesi che si presenteranno comunque al salone di Ginevra con tre modelli:

Qoros GQ3 (berlina):

punta molto sulla sicurezza con l’obiettivo di ottenere 5 stelle EuroNCAP, e il lancio prevede un motore 1.6, 4 cilindri disponibile a benzina nelle versioni da 126 cavalli e 155 Nm, e Turbo nella versione da 156 cavalli e 210 Nm;

Qoros 3 Cross Hybryd Concept (crossover):

le dimensioni sono medie e il sistema di alimentazione è un ibrido molto avanzato, composto da Turbo 3 cilindri da 1.2 litri montato trasversalmente all’anteriore, e il primo motore elettrico è posizionato sopra l’asse posteriore, mentre il secondo tra il motore a combustione e la trasmissione;

Qoros 3 Estate Concept (station wagon):

la base è quella della berlina, ma l’abitacolo oltre a dare più spazio, permette una maggiore versatilità in grado di accogliere tutte le esigenze di carico.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>