TOP

Radar Mercedes Cla 200 CDI: dove ho parcheggiato l’aereo?

Sarà possibile vedere la nuova Mercedes Cla 200 Cdi dal primo febbraio negli showroom di Mercedes Benz. La nuova auto tedesca si presenta al pubblico con tutte le sue novità stilistiche e tecnologiche di avanguardia. Nel video di presentazione su sito ufficiale, il modello mostra le sue prestazioni attraversando la storia della casa automobilistica tedesca, è un video rappresentativo del momento, le innovazioni introdotte rappresentano un salto di qualità ed evoluzione della guida e delle caratteristiche costruttive del mondo automobilistico.

La nuova Mercedes CLA si presenta possente e arrotondata, non ha la linea taglio d’aria presente dei modelli sportivi più piccoli, il senso di velocità viene sottolineato dalle diverse ripiegature laterali e dalla forma ribassata della parte posteriore. Il Design è ispirato nuovo ponte di Calatrava inaugurato a Venezia l’11 settembre 2008. Sicurezza, tecnologia e prestazioni sono al centro degli sviluppi di Mercedes. Tornando a parlare di sensori supporto guida, Mercedes Nuova Cla è dotata di un sistema Collision Prevention Assist basata sulla costruzione dei radar fotonici, è quindi in grado di monitorare l’ambiente esterno e segnalare al guidatore le situazioni di pericolo attivando anche elementi di prevenzione e sicurezza come la frenata d’emergenza o il sistema di guida controllato in caso di emergenza.

Il sistema infotaiment interno è dotato di un importante integrazione tecnologica che parte dal nuovo dispaly TFT e la navigazione on the road che non si basa più soltanto sul controllo touch e vocale, ma integra anche il sistema di controllo oculare. Troviamo inoltre il pulsante di integrazione digitale che ci consente la navigazione illimitata e agevolata con i diversi device collegati alla rete.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>