TOP

Recensione Peugeot Onyx: nuovi materiali e caratteristiche costruttive

Con Peugeot Onyx, l’azienda francese ha lavorato sulle caratteristiche e tecniche di design che sottolineano il carattere prorompente dell’auto supersportiva e allo stesso tempo consentono di migliorare la prestazione in strada grazie al taglio d’aria creato dalla forma longitudinale dell’auto e alla leggerezza dei materiali usati che consentono al modello di essere leggero in strada con tutte le innovative funzioni di sicurezza e controllo guida. Guardandola nelle foto laterali troviamo l’esterno con un’alternanza di materiali, si parla di elementi in rame alternati con materiali plastici con filamenti di fibra carbonio. Insieme al modello sono state presentate due novità sempre dallo stile e dal carattere ultrasportivo, uno scooter e una bici segno che Peugeot sta sperimentando elementi tecnici e costruttivi flessibili che determineranno le caratteristiche delle prossime novità auto Peugeot. Il motore di Peugeot Onyx è ibrido, supporta quindi un V8 turbodiesel da 3,7 litri in grado di erogare 600 Cavalli di energia e un motore diesel con alimentazione elettrica da 80 Cavalli, bnatt4eria agli ionio di litio. Il sistema elettronico Hybrid4 consente la funzione alternata delle due tipologie di alimentazione, questo migliora le prestazioni di guida dell’auto e i suoi consumi. Peugeot Onyx presenta anche delle interessanti novità sull’uso dei materiali interni, lo stile sicuramente è interessante anche se comunque è ristretto e facilita i movimenti di sole due persone. Per i materiali troviamo integrazioni di feltro e lana cotta, carta di giornali compressa e impastata usati per realizzare la plancia di guida. Peugeot Onyx è stata una delle ultime novità produttive dell’azienda francese che ha da poco comunicato l’arrivo di un ulteriore modello sportivo ma a quattro posti. Le uniche notizie annunciate ufficialmente dalla casa automobilistica riguarda la larghezza e altezza dell’auto e che sarà più spaziosa al suo interno, per il resto bisognerà attendere due eventi, inaugura l’International Automobile Festival alla Dôme des Invalides (29 gennaio-2 febbraio) e il Salone di Pechino dove si terrà la presentazione ufficiale del nuovo modello.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>