TOP

Rinnovate le Bmw Serie 4

Bmw Serie 4Quattro anni dopo il debutto la Bmw Serie 4 cambia faccia in tutte le versioni ossia Coupé, Cabrio e Gran Coupé. Il restyling interessa peraltro poche novità realmente identificabili all’esterno con parecchie novità però sotto l’aspetto strettamente legato alla personalizzazione, alle tecnologie multimediali e al differente comportamento su strada. Basti pensare per esempio che i fari allo Xeno vengono adesso sostiuiti da più recenti proiettori a led, led che interessano adesso anche i fanali posteriori e i fendinebbia.

Nuovi invece i materiali che costituiscono l’abitacolo, nero lucido per la plancia e tappezzerie di tre diverse tipologie anche per pannelli, tunnel e mobiletto centrale, così come un set di cerchi per ogni tipologia di allestimento e le nuove vernici Sunset Orange e Snapper Rocks. Nuovoanche  il disegno delle prese d’aria sul paraurti anteriore.

Il comportamento su strada è ora appannaggo di una rinnovata taratura delle sospensioni, sia nelle configurazioni canoniche che quelli M-Sport e Adaptive, che secondo Bmw dovrebbe garantire alla Serie 4 una maggiore maneggevolezza senza tuttavia intaccare il comfort. Debutta inoltre un nuovo quadro strumenti di tipo digitale denominato Multifunctional Instrument Display; rappresenta ora un’evoluzione del sistema multimediale in grado di promettere un miglioramento nell’usabilità.

Il capitolo motori vede l’ingresso di un’unica unità propulsiva di cui è portavoce la versione 418d dotata di un 2.0 alimentato a gasolio capace di 150 cavalli, peraltro disponibile in esclusiva soltanto per la versione Gran Coupé ma con grandi capacità nella riduzione dei consumi; Bmw dichiara 22 chilometri con un litro di carburante.

Continuano ad essere disponibili sei motorizzazioni di cui tre a benzina e tre diesel con erogazioni comprese tra 150 e 326 cavalli. Disponibile inoltre il super collaudato sei cilindri benzina da 431 cavalli per le versioni M4 Coupè ed M4 Cabrio, ora però in grado di disporre di una maggiore potenza.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>