TOP

Scegliere l’auto nuova: in risposta alle e-mail dei lettori

Nonostante sia un argomento trattato molte volte, diversi lettori di Motori su Motori ci spediscono richieste di aiuto sulla scelta dell’automobile nuova. I criteri sono diversi perché bisogna tener conto delle esigenze, ad esempio cercate una macchina nuova per la famiglia o per voi stessi? La cercate per vostro figlio? Quanta esperienza di guida ha? Magari è neopatentato.

Vi piacciono le auto sportive oppure cercate un auto adatta per viaggiare? Ecco, sono davvero tante le domande che uno si deve porre e poi da queste domande si arriva a stabilire un budget limite che poi, a seconda della casa automobilistica scelta, si dovrà elargire o in un unica somma o a rate attraverso un finanziamento.

Potete anche decidere di partire proprio dalla casa automobilistica, ad esempio tutte macchine italiane, tutte macchine francesi, tutte macchine tedesche. Ancora, vi concentrate su un preciso brand e scegliete il modello che più vi soddisfa ed è più vicino alle vostre esigenze.

Ogni Casa mette a disposizione diverse categorie di automobili: citycar, berline, multi spazio, crossover.

Sono modelli diversi, grandezze diverse, potenze e qualità tecniche specifiche, la parte interna invece è adesso personalizzabile visto che tutte le automobili oggi sono multimediali all’interno, c’è un pacchetto base di servizi messo a disposizione che poi viene integrato con accessori o funzioni optional che però, ricordate, fanno alzare il prezzo.

Ricordatevi una cosa per la gestione del budget e la scelta dell’automobile, se scegliete un modello in offerta e con possibilità di finanziamento chiedete se il prezzo da loro indicato rimane invariato nella rateizzazione che come tutti i finanziamenti prevede l’applicazione di interessi che alzano leggermente la quota di pagamento. In genere le offerte indicano o il prezzo finale o il costo mensile per acquistare l’automobile, tipo 120 euro al mese, eccetera.

Ricordatevi anche che gli optional aumentano il prezzo iniziale, quindi se avete stabilito un budget ricordatevi che parte di questo deve coprire anche gli accessori aggiuntivi o gli interessi delle rate. Dopodiché scegliete il concessionario: se partite da una marca e un modello nuovo vedete se nel sito è indicato il luogo dove è possibile acquistarlo, i concessionari possono essere specifici o multimarca.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>