TOP

Seat Leon Cupra R, solo 799 esemplari

Seat Leon Cupra RLa Seat Leon Cupra R si conferma la più potente Leon mai prodotta con un motore che eroga ben 300 cavalli. La Seat Leon Cupra R è equipaggiata con un motore turbo da 2.0 litri TSI che ha subito uno step di potenza che gli ha permesso di guadagnare 20 cavalli rispetto alla normale versione. L’esterno è invece caratterizzato da particolari in fibra di carbonio, stesso materiale utilizzato per i profili anteriore e posteriore, per l’estrattore e per le bandelle laterali. La particolare versione è ulteriormente caratterizzata dalle finiture in rame, presente in particolar modo sui gusci degli specchietti retrovisori, sul logo, sui cerchi e sulle bocche per la canalizzazione dell’aria anteriori.

Di serie le colorazioni disponibili sono il Nero Midnight e il Grigio Pirenei mentre il grigio opaco è un optional a pagamento. Tutte nuove le regolazioni delle sospensioni DCC a controllo elettronico così come è stato rivisto l’impianto frenante e il sistema di scarico. Ora il motore 2.0 TSI potrà essere gestito meglio grazie anche ad una differente campanatura degli pneumatici.

Il cambio è disponibile nella configurazione manuale a 6 marce o automatica a doppia frizione a 7 marce. C’è da dire però che bisogna anche affrettarsi perché la Seat Leon Cupra R sarà ordinabile in soli 799 esemplari e potrà essere vista dal vivo al prossimo Salone di Francoforte. Nello stesso tempo verrà resa nota la Ibiza dotata del propulsore benzina 1.0 TSI alimentato a benzina e metano e anche il sistema Alexa, cioè l’assistente vocale di Amazon, che sarà reso disponibile entro la fine del 2017 sulle Ateca e Leon e dal 2018 su Ibiza e Arona.

Cosa permette di fare? Tornerà utile per interessanti indicazioni ai passeggeri (visto che sarà integrato sui modelli indicati) per quanto riguarda le stazioni di benzina più vicine, i ristoranti, le località di maggiore interesse e così via.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>