TOP

Land Rover Defender Works V8, potenza in edizione limitata

Land Rover Defender WorksIl 2019 segnerà il trapasso per la mitica Land Rover Defender che sarà sostituita da una versiona rinnovata e più al passo con i tempi. Ma nell’attesa, dopo aver concluso la produzione nel gennaio 2016, la Land Rover torna sulla Defender per 150 esemplari unici per una serie ad altissime prestazioni in omaggio ai primi 70 anni del modello. La prima Defender risale infatti al 1948 e ha rappresentato la prima Defender di sempre.

La versione speciale prende il nome di Defender Works V8 e utilizza proprio un benzina V8 da 5.0 litri, abbinato ad un cambio automatico ad otto rapporti, in grado di erogare 405 cavalli che permettono alla Defender di raggiungere i 96 km/h da fermo in soli 5,6 secondi e 176 km/h di velocità massima limitata elettronicamente.

(altro…)

Leggi Tutto
TOP

A Ginevra la Land Rover Range Rover Velar

Range Rover VelarIn casa Land Rover c’è la volontà di entrare nel segmento delle suv medio-grandi, riportato in auge con l’ingresso della Stelvio, con la nuova Range Rover Velar recentemente vista al Salone di Ginevra di questi giorni. Il suv Land Rover presenta infatti una lunghezza complessiva di 480 centimetri e linee molto interessanti e ricercate. Molto capiente il bagagliaio con bene 673 litri in configurazione normale che diventano più di 1.700 abbattendo i sedili.

Interessante la particolare cura del dettaglio. Si pensi ad esempio alle maniglie delle portiere ora a filo carrozzeria capaci di uscire fuori soltanto quando le portiere vengono sbloccate e rientrano una volta superati gli 8 km/h.

(altro…)

Leggi Tutto
TOP

Il Defender è pronto a ripartire?

Land-Rover-Defender-Heritage-Edition[1]A volte il mito è più forte della realtà o può perlomeno diventare realtà nuovamente. Come nuovamente può tornare su strada un mito del fuoristrada nudo e crudo. A gennaio l’ultimo esemplare di Land Rover Defender lasciava la fabbrica dopo un ciclo durato addirittura 68 anni ininterrotti e con impercettibili cambiamenti, nel carattere, nelle linee e in quel gusto off-road ormai perduto.

C’è un uomo, un milionario inglese di nome Jim Ratcliffe che ha già contattato gli inglesi di Land Rover per “resuscitare” il mitico Defender.

La notizia ha provenienza Sunday Times, il colloquio pare esserci già stato realmente. In più non è ancora noto quale sia il vero intento di Ratcliffe, acquisire la proprietà intellettuale del Defender o specifiche parti dell’intera linea di produzione del vecchio Defender?

(altro…)

Leggi Tutto
TOP

Una Discovery Sport su rotaie

Land-Rover-Discovery-Sport-traina-un-treno-2-1024x683[1]Si sa, gli inglesi sono personaggi un po’ particolari spesso anche un bel po’ eccentrici, Jaguar difatti non disdegna nemmeno qualche particolare evento, a dire il vero molto spettacolare, basta pensare al marzo 2015 quando la XF attraversava il Tamigi camminando su due sottili funi di metallo. Poco dopo era il momento della F-Pace che compiva un giro della morte lungo una piattaforma appositamente allestita.

In questi giorni l’impresa è stata quella della Land Rover Discovery Sport, Land Rover che non a caso fa parte del gruppo JLR che comprende anche Jaguar, divenuta per l’occasione una locomotiva. Dieci i chilometri serviti per un totale di 100 tonnellate totali da “trascinare”; da notare la capacità di traino “normale” che si attesta a 2,5 tonnellate totali. Tre i vagoni totali trasportati lungo un tratto ferroviario, svizzero, detto Museumsbahn Stein am Rhein con passaggio sul ponte Hemishofen posto a 26 metri d’altezza dalla superficie del Reno.

(altro…)

Leggi Tutto