TOP

Tesla supera GM nelle azioni

TeslaÈ chiaro che l’imminente arrivo della Tesla Model 3 sta portando giovamento alle azioni dei californiani capitanati da Elon Musk. Visto il numero già spropositato di ordini le previsioni di profitti esagerati paiono essere fondate e le conseguenti attività di investimento sembrano seguire la stessa linea. I titoli Tesla proprio in questi giorni sono schizzati alle stelle raggiungendo ora i 313 dollari per azione guadagnando un aumento pari quasi al 3% e mezzo. Ad oggi è chiaro che la capitalizzazione di Tesla risulta essere un po’ più alta di quella di General Motors; ad oggi Tesla vanta un valore azionario di 51 miliardi di dollari contro i 50,89 miliardi della General Motors. Basti pensare che Ford per esempio vanta un pacchetto pari a 46 miliardi, già ampiamente superato da Tesla nei giorni scorsi. FCA invece oggi possiede un valore azionario pari a 15,5 miliardi di dollari.

(altro…)

Leggi Tutto
TOP

Autopilot, un secondo incidente mortale

Tesla AutopilotDiventano due gli incidenti mortali imputabili al momento al sistema Autopilot di Tesla. Si è saputo di un incidente mortale in Cina, dopo il primo episodio registrato in Florida. La notizia è recente anche se il fatto vero e proprio sarebbe datato gennaio 2016, venuto alla luce soltanto adesso per via dell’apertura di una causa legale.

La causa legale nei confronti di Tesla è stata aperta, presso la corte di Pechino, dai genitori del 23enne coinvolto nell’incidente mortale. Il giovane infatti stava utilizzando la Tesla Model S del padre su un tratto di autostrada nella regione Hong Kong – Macao, improvvisamente però sulla sua stessa corsia in video si vede un grosso camion che pare essere fermo. Si percepisce dal filmato che la Tesla non frena e non riduce la velocità, lo scontro quindi è inevitabile, l’auto tampona violentemente il camion. Lo scontro non lascia scampo al guidatore che purtroppo muore sul colpo.

(altro…)

Leggi Tutto
TOP

La Roadster di Tesla compie dieci anni

Roadster_2.5_windmills_trimmed[1]Oggi Tesla ha consolidato la sua mission di marchio volto esclusivamente a capacità propulsive di tipo elettrico. Ma con un occhio al passato si scopre che nel luglio del 2006, il diciannove, Elon Musk presenta la Roadster. Capitolo primo della storia elettrica made in Tesla. Oggi la Roadster può tranquillamente essere considerata come una vettura, o un autentico oggetto, di culto per il settore delle elettriche.

C’erano solo 350 persone al debutto della Roadster tenutosi all’aeroporto di Santa Monica, la Roadster, grazie ad una collaborazione con la Lotus, non è che una Elise o quantomeno ne condivide numerose parti. Secondo una stima sarebbero però limitate al solo 7%.

(altro…)

Leggi Tutto