TOP

The Waiting: scopri la 2° puntata su Waiting4Clio

nuova clio 2012

La nuova Clio 2012 va oltre la meccanica … Da qualsiasi prospettiva la guardi esprime il suo lato migliore …

Arriva nelle concessionarie la piccola di casa Renault, il cui lancio pubblicitario è stato affidato ad una mini serie dislocata in cinque puntate. Per qualunque informazione a riguardo basta inscriversi alla community waiting4clio e scoprire tutte le novità sul modello, oltre che visionare la mini serie. La fiction, intitolata The Waiting, diretta da Igor Borghi, ha per protagonisti Luca Argentero, Alice Torriani e Silvia Castiglioni, accompagnati dal nuovo modello di Clio, regina indiscussa della pellicola.

Suspance, mistero, riflessione, passione ed eleganza sono gli elementi predominanti nella serie. Ad accentuare il carattere passionale che il regista vuol trasmettere sarà proprio la nuova Clio, col suo colore rosso fiammante, metallizzato e lucido.

Renault lancerà a metà ottobre la nuova Clio; per gli impazienti è già possibile prenotarsi per il test drive, basta recarsi sul sito della community e registrarsi per ” fare un giro”.

La web serie è giunta oggi al secondo episodio. Nel primo Luca Argentero, vestito di tutto punto, pronto per andare a lavoro, avvertiva strane presenze nel giardino della sua lussuosa villetta e notava che gli oggetti avevano un colore e una lentezza diversi dal solito.

Convinto che fossero solo scherzi della sua mente decide di recarsi a lavoro…. La seconda puntata sarà per lui rivelatrice…. scoprite anche voi come, guardando il video.

Se credi di essere un buon osservatore e saper svelare i misteri, allora dovresti partecipare al gioco Enigmi4Clio, lanciato dalla casa francese. Il gioco consiste nel dover scovare gli indizi segreti presenti nelle puntate della mini serie e risolvere l’enigma che presenta. Risolvere l’enigma è difficile, siamo già arrivati alla seconda puntata e il mistero s’infittisce … voi cosa avreste fatto al posto di Luca Argentero? Sareste rimasti composti, benché turbati, come si è dimostrato lui o avreste perso il controllo?

Possibilmente qualcuno di voi non si sarebbe neppure accorto dei fenomeni che stavano capitando intorno … o magari i più audaci sarebbero corsi dietro all’uomo misterioso, intimandogli a gran voce di fermarsi!  A nostro avviso se il protagonista usasse una confortevole citycar (la nuova Clio naturalmente) per spostarsi, molte cose inquietanti non gli succederebbero … cosa potrà succedergli ancora nelle prossime puntate? Noi siamo certi che la suspance aumenterà e i fenomeni si moltiplicheranno e chissà, forse, Luca si troverà a scappare da qualcuno ….

Articolo sponsorizzato

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>