TOP

Volar-e: l’auto elettrica nata dai fondi dell’UE

Volar-eArriva Volar-e l’auto elettrica sportiva che toglierà ogni dubbio su questo tipo di vetture.

Il prototipo di auto elettrica molto potente, la più potente del mondo, a trazione integrale con frenata rigenerativa, Volar-e raggiunge una velocità massima 300 km/h.

L’accelerazione va da 0-100 chilometri orari in 3,4 secondi grazie ai poderosi 1000 cavalli, con coppia non inferiore a 1.000 nm, che entrano in gioco con la spinta generata da quattro motori elettrici denominati iTORQ e alimentati da batterie agli ioni di litio.

Le batterie per il motore di Volar-e sono state sviluppate da Rimac, con una potenza di 38 kwh si ricaricano in circa 15 minuti. La prima apparizione di Volar-e è stata a Barcellona nel circuito di Catalunya, e costruita da una società  spagnola Applus Idiada specializzata nell’ ingegneria per l’industria,  progetto finanziato dall’ Unione Europea al 50 per cento perchè interessata alla diffusione delle auto elettriche in modo da ridurre le emissioni di CO2.

Telaio e carrozzeria della Volar-e sono tubolari in acciaio e sono stati allestiti in soli tre mesi, la carrozzeria interamente in fibra di carbonio, sospensioni sia anteriori che posteriori regolabili, i freni sono costituiti con dischi in carboceramica, molto efficienti.

Con una velocità di punta di 100 chilometri orari il bolide si ferma in 30 metri di distanza.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>