TOP

Volkswagen Golf Variant

Volkswagen Golf VariantIn prevendita da fine giugno e con consegne a partire da ottobre, Volkswagen debutta con la sua nuova Golf Variant, station wagon ispirata alle precedenti Golf 7. Il prezzo di lancio è di 19.500 euro, arriverà fino a 28.000 euro. Anche qui si è utilizzato il nuovo sistema pianale modulare trasversale MQB. Un nuovo principio costruttivo che l’azienda tedesca sta utilizzando per tutti i suoi brand. L’MQB è una struttura tecnica uniforme per quasi tutti i futuri veicoli Volkswagen, in cui il motore è montato trasversalmente rispetto alla direzione di marcia (di qui la denominazione “trasversale”). È costituita da 7 componenti standard, o moduli: parte anteriore e posteriore più il rispettivo assale, pianale centrale, sedili anteriori e posteriori. Alcune misure, come la distanza acceleratore-centro ruota anteriore, non variano e permettono una costruzione omogenea della parte anteriore dell’auto.
Andrea Alessi , direttore della marca Volkswagen in Italia, spiega le caratteristiche della nuova auto, segmento C, e la strategia dell’azienda tedesca che sta impegnando tutti i suoi migliori tecnici per sfondare nel mercato europeo e asiatico “Non avevamo ancora espresso tutta la potenzialità commerciale della versione Wagon della Golf” racconta il direttore. “I nostri diretti rivali – continua – ottenevano con le SW delle rispettive gamma risultati superiori rispetto alle varianti berlina”.

Quali sono le caratteristiche della nuova Golf Variant? “C’è tutto il DNA della Golf 7 e questo modello possiede una eleganza, una dinamicità ed una immagine che nessuna delle precedenti Variant poteva offrire”. Le proporzioni della carrozzeria sono state studiate con ancora maggiore accuratezza ed il lavoro svolto dai designer si traduce in una qualità percepita molto elevata, in dettagli eseguiti con cura. La plancia dell’abitacolo presenta finiture di livello premium e dotazioni che consentono di soddisfare ogni esigenza: 605 litri con il sedile posteriore in posizione normale e 1.620 litri con lo schienale abbattuto. I nuovi sistemi elettronici che intervengono sulla dinamica e la sicurezza grazie al differenziale a bloccaggio elettronico trasversale ottimizzato XDS+. Volkswagen Golf Variant viene venduta in versione benzina (1.2 TSI downisized da 105 Cv, 1.4 TSI da 122 e 140 Cv) e diesel (i tre TDI 1.6 da 90 Cv, 105 Cv e 110 Cv, oltre al TDI 2.0 da 150 Cv).

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>