Assegnazione delle stazioni nel bilanciamento delle linee di assemblaggio

Descrivere le ipotesi e gli step necessari per l’assegnazione delle stazioni nel bilanciamento delle linee di assemblaggio con metodi euristici

Ipotesi:

Tali metodi presuppongono il rispetto delle seguenti ipotesi:

  • gli unici vincoli nella assegnazione dei compiti sono il rispetto del Tc e delle relazioni di precedenza;
  • i tempi elementari sono ritenuti indipendenti da altre operazioni e dalla loro sequenza
  • i tempi elementari sono sommabili,cioè non si tiene conto dei tempi di trasporto, né di altri fattori

PROCEDURA:

a)Elencare tutti gli elementi di lavoro presenti nella operazione di assemblaggio.

b)Non possono essere assegnati alla stazione gli elementi :-che sono già stati assegnati;-che sono soggetti a vincoli di precedenza rispetto ad elementi non ancora assegnati;-il cui tempo elementare è maggiore del tempo disponibile nella stazione;

c) usare uno dei seguenti metodi euristici per la scelta dell’elemento da assegnare tra quelli rimasti disponibili.

METODI E STEP:

  • Largest Candidate: Tra gli elementi disponibili si sceglie quello con il più lungo tempo di esecuzione
  • Shortest Candidate:Tra gli elementi disponibili si sceglie quello con il più breve tempo di esecuzione
  • Most following tasks:Tra gli elementi disponibili si sceglie quello con il più grande numero di elementi da esse dipendenti per vincoli di priorità
  • Least number of following tasks:Tra gli elementi disponibili si sceglie quello con il più piccolo numero di elementi da esso dipendenti per vincoli di priorità.
  • Ranked positiona lweight:Tra gli elementi disponibili si sceglie quello per cui la somma dei tempi di esecuzione di ciascuno degli elementi seguenti (per vincoli di precedenza) è maggiore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.