in ,

BMW X5 M: avvistata la nuova generazione [FOTO SPIA]

La nuova BMW X5 M riceverà numerose modifiche al design, interni rinnovati e potenzialmente un incremento delle prestazioni

X5 M

La BMW X5 sarà rinnovata l’anno prossimo e, come rivelano queste prime foto spia, sono già iniziati i test per la versione M ad alte prestazioni che sarà aggiornata di conseguenza. La nuova BMW X5 M riceverà numerose modifiche al design, interni rinnovati e potenzialmente ancora più potenza.

La sezione anteriore adotta ora fari più sottili che affiancano una nuova coppia di griglie a doppio rene con un design più geometrico, sebbene in casa BMW abbiano ragionevolmente resistito alla possibilità di introdurre un doppio rene di dimensioni maggiori come visto su alcuni recenti modelli del costruttore dell’Elica. Le nuove griglie dispongono ora di una cornice più spessa e si trovano disposte al di sopra di una presa d’aria inferiore riprofilata che appare più bassa e più ampia rispetto a prima. Su questo prototipo di BMW X5 M, il costruttore pare abbia voluto coprire i fendinebbia e le aperture dedite al raffreddamento poste in verticale al di sotto dei fari.

X5 M

Questo esemplare di pre-produzione introduce anche un nuovo set di cerchi in lega, in accordo con pneumatici Michelin Pilot Sport 4S. Lo spoiler sul tetto della BMW X5 M e la configurazione dello scarico a quattro elementi circolari rimangono i medesimi della generazione attuale, con un paraurti posteriore fortemente scolpito che sembra simile anche in questo caso a quello del modello attuale: la BMW X5 M definitiva potrebbe però presentare piccole modifiche alla configurazione del diffusore. Anche i fanali posteriori sono identici a quelli già visti fino ad ora.

Cambiamenti più importanti saranno invece presenti all’interno della BMW X5 M

I più diffusi cambiamenti si troveranno invece all’interno, a cominciare dall’inclusione dell’ultimo sistema di infotainment iDrive 8 di casa BMW apparso per la prima volta a bordo del SUV iX esclusivamente elettrico. Questo combina un quadro strumenti digitale da 12,3 pollici e un touchscreen da 14,9 pollici sotto un’unica lastra di vetro curvo, tanto che chiaramente BMW, sulla BMW X5 M, riprogetterà la parte superiore del cruscotto per adattarlo alle nuove prerogative.

X5 M

Le caratteristiche principali del sistema iDrive 8 includono la navigazione in realtà aumentata, la connettività 5G e un controllo vocale ulteriormente migliorato. L’utente può navigare nell’interfaccia tramite il touchscreen stesso o utilizzando una ghiera cliccabile disposta sulla console centrale. Altrove, il design degli interni della BMW X5 M non cambierà drasticamente salvo per quanto riguarda alcune nuove opzioni in termini di rivestimento e di tappezzeria.

Oggi l’attuale BMW X5 M Competition dispone di un prestante propulsore V8 biturbo da 4,4 litri che produce 616 cavalli di potenza e 750 Nm di coppia. Questo dispone la trazione su tutte e quattro le ruote attraverso un cambio automatico a otto rapporti: la nuova generazione di BMW X5 M manterrà le stesse caratteristiche, sebbene pare sia previsto un ulteriore incremento in termini di potenza erogata.

X5 M

Poiché la BMW M5 CS dispone di una versione ottimizzata del V8 biturbo da 4,4 litri, capace di 626 cavalli, la nuova X5 M potrebbe adottare la medesima unità introducendo uno step prestazionale in avanti non indifferente. Ad ogni modo, gli ingegneri di casa BMW probabilmente perfezioneranno la dinamica della nuova generazione intervenendo anche sulle sospensioni, mentre la nuova funzione My Mode del sistema di infotainment iDrive 8 potrebbe consentire una gamma più ampia di modalità di guida a disposizione rispetto a prima.

La nuova X5 M del costruttore tedesco dovrebbe arrivare in concessionaria nel 2023 con un piccolo sovrapprezzo rispetto alla generazione attuale.