in

FIATCafé500: a Casa 500 nasce uno spazio conviviale per i visitatori della 500

È situato al quarto piano della Pinacoteca Agnelli

FIATCafé500

Fiat ha inaugurato nelle scorse ore il nuovo FIATCafé500 all’interno di Casa 500, il museo dedicato all’iconica vettura e situato al quarto piano della Pinacoteca Agnelli.

Nasce così un nuovo spazio di convivialità e incontro in cui storia e design della Fiat 500 si intrecciano con l’esperienza personale dei visitatori del museo, esaltando i concetti di gioia, spensieratezza e dolcevita italiana insiti nel DNA dello storico marchio torinese.

FIATCafé500
FIATCafé500, il nuovo spazio si trova presso il museo Casa 500

FIATCafé500: tutti i visitatori del museo Casa 500 possono accedere a questo nuovo spazio

Da sempre l’iconica vettura affascina gli artisti in tutto il mondo, oltre ad essere stata esposta nei più prestigiosi musei di arte moderna, come nel 2019 al Museum of Modern Art di New York (MoMA).

Oggi conferma un legame indissolubile tra arte contemporanea e design. Tra l’altro, di recente la 500 è stata la musa ispiratrice del famoso artista designer Ron Arad che, sulla piattaforma d’arte Shifting Vision, ha presentato la sua prima asta Reverse Again di tele virtuali, disponibili agli acquirenti sotto forma di NFT.

Olivier François, CEO di Fiat e CMO Global di Stellantis, ha dichiarato che la 500 è l’Icona della dolcevita, ma non ci può essere dolcevita senza la convivialità, lo star bene insieme e nel godere di posti bellissimi, unici e straordinari, che hanno segnato la storia e continuano a farlo.

Per questo motivo, il museo Casa 500 si è evoluto dando vita al nuovo FIATCafé500. Si tratta di un luogo pensato per accogliere le persone che visitano il museo Casa 500 alla scoperta della visione del marchio sulla mobilità sostenibile, responsabile ed elettrica.

E dalle sue vetrate si scorge l’esclusiva La Pista 500 dove il pubblico potrà passeggiare e godersi il paesaggio circondato dall’arte e testare la nuova Fiat 500 Elettrica, simbolo di gioia e spensieratezza, di design italiano e di dolce vita italiana. Dedicato e ispirato alla leggendaria vettura, il progetto è stato commissionato dalla Pinacoteca Agnelli all’interno del suo nuovo corso e curato dallo Studio lamatilde.

Il FIATCafé500 riflette l’approccio industriale, fondendo i linguaggi del tetto del Lingotto: architettura, archeologia industriale, esperienza artistica, paesaggio e natura. Il risultato è una scocca metallica che diviene abitacolo accogliente e immersivo, caratterizzato da materiali, immagini e memorabilia che ripercorrono la lunga storia del gioiello di casa Fiat.

Dalle sue vetrate è possibile ammirare La Pista 500

Le vetrate del nuovo FIATCafé500 aprono la vista alla spettacolare La Pista 500, inaugurata a settembre dello scorso anno e una parte del nuovo programma di rivalutazione della storica sede del Lingotto. Quella che nel secolo scorso era la pista di collaudo delle vetture Fiat, oggi è un’opera straordinaria che interpreta i concetti di ecologia, risparmio energetico e dimensione sociale e artistica.

Oggi debutta il primo progetto con l’esposizione delle opere di sette artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo: Nina Beier, VALIE EXPORT, Sylvie Fleury, Shilpa Gupta, Louise Lawler, Mark Leckey e Cally Spooner. Tutti i lunedì, Stellantis & You propone al pubblico la possibilità di vivere un’esperienza unica a bordo della nuova 500 Elettrica, la city car elettrica più venduta in 11 paesi europei.

Infine, è disponibile l’E-Drive School, una serie di attività educative sulla mobilità elettrica che, grazie ad interventi di esperti del settore, faranno luce sulle nuove motorizzazioni e sulle modalità di ricarica, anche attraverso test drive dedicati.