Il noleggio a lungo termine in Italia

Gli italiani apprezzano sempre di più il noleggio a lungo termine; questo è ciò che si evince dalle varie relazioni in merito a questo particolare metodo disponibile nel momento in cui si desidera guidare una nuova automobile. Dato importante è anche quello che ci mostra come siano soprattutto i privati cittadini coloro che si sono avvicinati al noleggio a lungo termine Firenze, così come in tutte le altre città italiane.

I numeri del noleggio a lungo termine
Il noleggio auto a lungo termine è disponibile in Italia ormai da alcuni anni. Inizialmente è stato accolto con una certa freddezza, nel corso degli anni abbiamo però potuto apprezzare un aumento progressivo; si parla di circa il 10% di aumento dei contratti di anno in anno. Se solo pochi anni fa erano solo alcune decine di migliaia di italiani a godere di questa formula di noleggio, oggi si parla di oltre 5 milioni di veicoli circolanti. Nel corso del 2020 la crescita si è leggermente arrestata, fondamentalmente a causa della pandemia da coronavirus. Per certi versi nel corso del 2021 il settore intero dell’automotive dovrà scontare la stasi economica e i cambiamenti avvenuti durante il 2020. Del resto, un elevato numero di persone che si trova senza lavoro, o ha visto ridurre i propri introiti, o ancora lavora da casa, sono tutte situazioni che portano a minori vendite nel mondo dell’auto, anche per quanto riguarda il noleggio a lungo termine.

Cosa piace agli italiani
Fondamentalmente chi sceglie il noleggio a lungo termine lo fa per delle motivazioni principali: la prima è di certo l’economicità di alcune offerte, perché spendere poco per guidare l’auto che si preferisce è il sogno di chiunque. La seconda motivazione è correlata invece alla possibilità di spendere una quota certa e fissa per l’auto, senza sorprese dell’ultimo secondo. Questa opzione è disponibile solo per le auto a noleggio a lungo termine, visto che chi le guida spende per il carburante che consuma e per il canone mensile di noleggio, senza doversi preoccupare di altro. In caso di guasto, incidente, problematiche di vario genere, sarà l’agenzia di noleggio a dover sborsare il dovuto. Lo stesso dicasi in caso di rincaro del bollo auto e delle varie tassazioni che riguardano l’automezzo che si guida. Un altro vantaggio è dato proprio dal concetto di noleggio; dopo alcuni anni si ha la possibilità di sostituire l’auto, non ci si deve preoccupare di rivenderla, di cercare la quotazione migliore, di scegliere il concessionario che ci propone l’offerta più interessante.

Il costo medio del noleggio a lungo termine
Anche sotto questo punto di vista la situazione cambia nel corso del tempo. Più è elevato il numero di vetture a noleggio a lungo termine e migliori sono le condizioni economiche che la singola agenzia può offrire. Nel 2019 il canone di noleggio medio si attestava attorno ai 509 euro mensili, con una diminuzione dello 0,6% rispetto all’anno precedente. Si tratta di una cifra media, questo significa che alcuni clienti pagano canoni elevati, anche superiori ai 700 euro, mentre altri ne pagano di molto inferiori. Il concetto di canone piace soprattutto ai giovani e alle famiglie, perché permette di prevedere senza fallo le spese per l’auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.