Noleggio a lungo termine anche per i privati

Con la locuzione noleggio a lungo termine si intende una forma contrattuale che prevede il noleggio, appunto, di un autoveicolo per un arco temporale che oscilla dai 12 ai 60 mesi.

Optare per il noleggio di un’automobile, principalmente, è una scelta personale che può dipendere da numerosi fattori ed esigenze.

Come spesso avviene, la tecnologia ed in particolar modo Internet si presenta come la soluzione per poter ottenere informazioni in merito all’argomento trattato.

Dopo un’attenta valutazione, per capire se si tratta della formula più indicata in base alle proprie esigenze, sarà possibile cercare tra le compagnie e le aziende che offrono il servizio di noleggio a lungo termine Lucca, Firenze e altre città d’Italia, quella che più soddisfa i propri requisiti.

Come funziona il noleggio a lungo termine?

Inizialmente, tale forma contrattuale era prevalentemente diffusa tra i titolari di partita Iva, mentre ad oggi è una pratica sempre più utilizzata anche dai privati.

Il contratto di noleggio a lungo termine prevede, infatti, l’utilizzo del veicolo per un lungo periodo di tempo dietro pagamento di un canone mensile che copre, non soltanto le spese legate all’affitto dell’automobile, ma anche i costi legati all’assicurazione e quelli di manutenzione ordinaria. La voce legata alle spese carburante, naturalmente, non è inclusa nella rata mensile.

Le tariffe per il noleggio, generalmente, non sono fisse e predefinite. Dipendono da fattori quali i chilometri che si prevede di percorrere, la tipologia del veicolo scelto ed ovviamente la casa produttrice dello stesso.

Quali servizi sono inclusi nel contratto?

Come precedentemente scritto, la rata mensile che dovrà essere corrisposta include alcuni servizi.

Si può citare l’assicurazione RCA, l’assicurazione furto e incendio, l’assicurazione Kasco e quella sul conducente.

Inoltre, colui che opterà per questa scelta potrà beneficiare dell’assistenza stradale, l’eventuale gestione dei sinistri oltre che della manutenzione ordinaria e straordinaria del veicolo in oggetto.

Molto spesso sono inclusi anche servizi aggiuntivi come, ad esempio, la sostituzione dei penumatici e, in caso di necessità, è previsto anche l’utilizzo di una vettura sostitutiva.

Differenze tra noleggio a lungo e a breve termine

Come suggerito dal nome, il noleggio a breve termine ha una durata contrattuale più breve se confrontato con quello a lungo termine.

Un’altra differenza riguarda l’aspetto prettamente economico. Infatti, in linea di massima, il canone mensile richiesto per il noleggio a breve termine risulta essere più alto nonostante i servizi inclusi siano in numero minore.

Per quanto concerne il veicolo vero e proprio, invece, il cliente che opta per la formula contrattuale del noleggio a breve termine potrà scegliere l’automobile tra quelle disponibili presso la società che erogherà il servizio. Di contro, nel caso del noleggio a lungo termine l’utilizzatore deciderà e sceglierà in completa autonomia il veicolo che sarà, successivamente, ordinato e ritirato dalla casa produttrice. In questo caso, infatti, si tratta di un’automobile nuova.

In entrambi i casi va specificato che a fine contratto non vi sarà alcun obbligo di riscattare il veicolo utilizzato, indipendentemente dalla formula scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.