in

Pneumatici le ultime tendenze: cosa ci riserva il mondo delle gomme?

gomme per le macchine

gomme per le macchine

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pneumatici: componenti fondamentali del veicolo

Una delle componenti fondamentali di un’automobile sono gli pneumatici in quanto punto di contatto del veicolo con il suolo; è importante che siano di buona qualità poichè da essi dipende il  corretto movimento del veicolo e, di conseguenza, la sicurezza dei passeggeri. Per una totale sicurezza, è necessario che le automobili si possano  muovere sempre nel migliore dei modi, in qualsiasi condizione meteorologica e soprattutto su ogni tipologia di terreno (bagnato, asciutto, ghiacciato, nevoso, ecc.), è per questo che bisogna prestar particolare attenzione alla scelta degli pneumatici. Sul mercato sono disponibili gomme estive, invernali e quattro stagioni; queste ultime, come dice il nome, sono adatte in ogni periodo dell’anno ed offrono una buona aderenza anche su terreni bagnati o scivolosi, inoltre sono molto performanti. Il mercato degli pneumatici è sempre stato molto attivo e si è ripreso bene anche dopo la quarantena, vediamo quali sono le ultime novità in merito.

Gomme quattro stagioni: perfette per ogni situazione

Come abbiamo detto, le gomme quattro stagioni sono le preferite dagli automobilisti sia per le performance sia per quanto riguarda il risparmio economico, infatti tale scelta consente di utilizzare sempre gli stessi pneumatici senza doverli cambiare a seconda della stagione. Tuttavia, le gomme quattro stagioni possono rappresentare una valida alternativa ai prodotti stagionali solo per gli automobilisti che vivono in regioni a clima temperato e utilizzano l’auto (meglio se di piccole dimensioni) prevalentemente in città. Questa scelta ovviamente è conforme alla normativa vigente e le nuove tecnologie permettono a queste gomme di offrire buone prestazioni, al pari di quelle stagionali, e rappresentano dunque un buon compromesso fra pneumatici di tipo estivo e quelli specifici per i mesi invernali, così come confermato da molti esperti ed associazioni automobilistiche, come la tedesca ADAC.

Migliori modelli quattro stagioni

Ovviamente ad oggi si trovano sul mercato prodotti che portano la firma dei brand più famosi che integrano esperienza e nuove tecnologie per realizzare pneumatici sempre più performanti. Fra le ultime novità dall’ottimo rapporto qualià/prezzo troviamo le Bridgestone Weather Control A005 evo, pneumatici all season pluripremiati per la loro perfetta aderenza sul bagnato e dunque sinonimo di grande sicurezza per i passeggeri e gli altri veicoli. Il battistrada presenta la tecnologia NanoPro-tech che assicura una perfetta trazione e riduce notevolmente gli spazi di frenata, inoltre questa gomma è in grado di offrire maggiore resa chilometrica rispetto alla precedente versione. Da non sottovalutare anche le Continental AllSeasonContact che, grazie all’alta quantità di silice presente nella mescola, permettono di adattarsi molto bene alle basse temperature ed offrire grandi performance, perfetta aderenza su terreni bagnati e eliminazione dell’aria grazie alle spalle aperte. Uno dei marchi di riferimento nel segmento degli pneumatici all season è Michelin, che con il nuovo Crossclimate+ offre una tenuta di strada migliorata rispetto alla versione precedente, anche in condizioni di clima particolarmente rigido e permette di percorrere più chilometri rispetto ad altri prodotti della stessa categoria. Concludiamo questo breve elenco con gli pneumatici Hankook Kinergy 4S2 che offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo. Questi pneumatici hanno un battistrada direzionale in cui i tasselli sono disposti in modo da migliorarne le prestazioni in termini di aderenza e di frenata, specialmente sul bagnato. Le lamelle 3D favoriscono una miglior tenuta sulla neve aumentando la superficie di contatto al suolo, mentre la silice e i polimeri che compongono la mescola riducono la resistenza al rotolamento aumentano quella all’usura. A tal proposito, evidenziamo che questi pneumatici presentano degli indicatori che segnalano il limite di utilizzo in condizioni invernali.

Anche gli pneumatici diventano green

Ormai in ogni settore c’è sempre più un’impronta green ed ogni nuova creazione guarda al risparmio energetico, questo vale anche per gli pneumatici sia in termini di materiali di realizzazione che di gestione dell’energia. Questa nuova tecnologia “verde” accomuna sempre più aziende produttrici e nei prossimi anni sempre più brand abbracceranno tale filosofia. I produttori del settore sperimentano tecnologie all’avanguardia avvalendosi di apparecchiature di ultima generazione e utilizzando materie prime di altissima qualità e molto prestanti; vengono inoltre utilizzate, fra le ultime novità, fonti sostenibili rispetto a quelle tradizionali grazie alla collaborazione di ricercatori, aziende governative e aziende biotecnologiche, con l’intento di sviluppare gomme rinnovabili che non inquinino l’ambiente. Volendo citare alcuni fra i marchi più famosi, evidenziamo Michelin che immette sul mercato delle auto un pneumatico senza aria, e Continental che utilizzando la pianta di tarassaco ha progettato la gomma Taraxagum, molto più sostenibile perché non contiene le materie prime tradizionali.

Novità Goodyear

Una nota particolare merita Goodyear che ha messo a punto uno pneumatico che presenta la cosiddetta struttura Oxygene, costituito da muschio vivente che cresce all’interno della parete laterale. La gomma è caratterizzata da una struttura aperta, che insieme al design intelligente del battistrada assorbe e fa circolare umidità e acqua dalla superficie della strada all’ interno, consentendo la fotosintesi; ne deriva che Oxygene assorbe l’umidità dalla strada attraverso il battistrada e assorbe CO2  dall’aria per alimentare il muschio, di contro rilascia ossigeno e contribuisce a tenere pulito l’ambiente; in oltre lo pneumatico sfrutta l’energia che, generato dal rotolamento, per alimentare i componenti elettronici in esso presente. L’innovativa struttura progettata dai tecnici Goodyear prolunga la vita della gomma.

Pneumatici invernali Hankook

Il prestigioso marchio sudcoreano è in prima pagina su molti siti riguardanti il mondo delle auto, grazie al lancio di due nuovi pneumatici invernali che saranno disponibili sul mercato nel corso del prossimo anno: si tratta di Winter i-cept evo 3 e Winter i-ept evo 3 X, rispettivamente per autovetture e SUV. La principale novità di queste gomme è rappresentata dalla conformazione del battistrada, che ha un struttura che permette la perfetta aderenza sulla neve e riduce il rischio di acquaplaning. Questi pneumatici sono la perfetta soluzione per qualsiasi cambiamento climatico, infatti le stagioni fredde nascondono spesso delle insidie, alternando giornate asciutte a cambiamenti di stampo invernale. A tal proposito, e ricollegandoci alla filosofia green, gli ingegneri del famoso brand hanno realizzato un battistrada con mescola composta da resine naturali e additivi che rendono la gomma molto flessibile a basse temperature e migliorano l’aderenza sul bagnato.

L’estrema varietá degli pneumatici presenti sul mercato rende difficile il lavoro dei rivenditori “classici” mentre favorisce l’espandersi dei negozi online. Una rapida occhiata ad un noto sito di vendita di pneumatici, John Pitstop, ci dà immediatamente l’idea della varietà dell’offerta attualmente presente sul mercato e delle differenti fasce di prezzo tra cui è possibile scegliere la soluzione più idonea alle nostre esigenze.

Lascia un commento