in

Polestar 5: eccola nelle primissime foto spia

Ecco le prime foto spia della nuova Polestar 5, completamente elettrica, che il costruttore sta sviluppando e che non si era mai vista prima

Polestar 5

La nuova Polestar 5, recentemente trapelata nelle sue forme definitive grazie all’apporto prodotto dai brevetti appena trapelati che mostrano il design di produzione, è appena stata beccata in queste nuove foto spia. Queste sono le prime foto spia della berlina sportiva premium di casa Polestar, completamente elettrica che il costruttore svedese sta sviluppando e che non si era mai vista prima d’ora, rivelando la sua identità sportiva e parte degli interni.

Sembrano davvero interessanti le foto spia inedite pubblicate dagli spagnoli di Motor.es. La nuova Polestar 5, la berlina di lusso più sportiva del costruttore di Göteborg, che è trapelata di recente dall’ufficio brevetti degli Stati Uniti rivelandone il design di produzione è stata appena colta coperta da una corposa camuffatura mentre stava effettuando i primi test facendo intravedere persino un interno provvisorio.

Polestar 5

E tutto coincide pienamente con il design di produzione trapelato di questo futuro modello completamente elettrico. Come si può notare, si tratta di una berlina di grandi proporzioni, con una linea del tetto marcata che scende progressivamente verso il posteriore, creando una silhouette di tipo liftback molto sportiva. Nonostante la mimetica che vediamo su questo nuovo modello di casa Polestar, possiamo notare un lunotto posteriore e due spoiler attivi, uno in alto e uno sul terzo volume.

Ecco le prime immagini della nuova Polestar 5

Il costruttore si è preoccupato del fatto che in merito a questa nuova Polestar 5 non si vedesse un singolo dettaglio. Infatti, i fari sono appena distinguibili con la giusta posizione necessaria “all’uscita” dei fasci di luce per illuminare la strada, anche se nella parte posteriore si possono vedere i LED disposti verticalmente nei fanali che corrono lungo le estremità del posteriore. Il resto rimane completamente coperto, anche se possiamo dare un’occhiata a parte per ciò che riguarda il suo interno. L’ammiraglia della nuova gamma elettrica di Polestar dispone di un cruscotto completamente digitale e di uno schermo adiacente per il sistema di infotainment, anche se provvisorio adesso.

Basato sulla nuova piattaforma SEA del Gruppo Geely, al posto della SPA 2 come inizialmente previsto, la nuova Polestar 5 offrirà la tecnologia più avanzata disponibile con un sistema di ricarica a 800 Volt e una potente batteria disposta nell’interasse e capace di oltre 100 kWh di capacità, offrendo un’autonomia massima di gran lunga superiore ai 700 chilometri della stragrande maggioranza degli attuali rivali. Il brand aspira ad offrire oggi una cifra molto lontana, non meno di 1000 chilometri con una sola carica, e ricaricabile all’80% in meno di 10 minuti.

Polestar 5

L’obiettivo è detronizzare dalle menti dei clienti la Porsche Taycan, che è riuscita a ritagliarsi una nicchia significativa soprattutto negli Stati Uniti. Un modello davvero importante per il marchio svedese che significherà entrare in una delle zone più paludose del mercato, oggi dominata dai tedeschi. La gamma avrà diversi livelli di potenza, tutti con due motori elettrici di nuova generazione che supereranno di gran lunga i 500 cavalli di potenza massima con l’apporto della trazione integrale. La nuova Polestar 5 debutterà nel 2024.

Foto, Motor.es