Spiegare sinteticamente cosa si intende per flusso di cassa lordo e netto, elencare i termini che li compongono e descriverli

I FLUSSI DI CASSA SONO ELEMENTI INDISPENSABILI ALL’INTERNO DELLA VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI E LA DETERMINAZIONE DEI LORO FLUSSI FINANZIARI  ADDUCENDO A PARAMETRI QUANTITATIVI E TEMPORALI, IN GENERE I FLUSSI SONO UTILI PER RICAVARE DEI PARAMETRI DECISIONALI IN MERITO AGLI INVESTIMENTI E DTERMINARE DEGLI INDICI PER INDIVIDUARE IL FLUSSO PIU’ IDONEO ALL’INVESTIMENTO.NELLO SPECIFICO IL FLUSSO DI CASSA LORDO DETERMINA UN ESBORSO POSITIVO O NEGATIVO METTENDO IN CORRELAZIONI I RICAVI GESTIONE IN UN DETERMINATO PERIODO DI TEMPO (K),IDENTIFICATO OVVIAMENTE COME UN PARAMETRO POSITIVO E LE USCITE NEL MEDESIMO TEMPO INDIVIDUATE IN SALDI PASSIVI PER L’INVESTIMENTO E LE SPESE DI GESTIONE.PER QUANTO CONCERNE IL FLUSSO DI CASSA NETTO SI SEGUE IL MEDESIMO PRINCIPIO,CON LA DIFFERENZA CHE NEL DETERMINARE L’ESBORSO TOTALE DELL’INVESTIMENTO,SI TIENE CONTO ANCHE DELLE TASSE.Gli elementi distintivi che determinano tali flussi,come accennato, sono i seguenti parametri:

     Ik(-) = esborso/uscita (saldo passivo per investimento nel periodo k).

Rk (+) = ricavi di gestione, effettuati nel periodo k

Ck(-) = spese di gestione: costi fissi e costi variabili esclusione delle tasse, delle rate di ammortamento e di eventuali interessi passivi dovuti a debiti o mutui contratti.Da CUI APPUNTO:

Flusso di Cassa Lordo (Cash Flow Gross ):                                                          Flusso di Cassa Netto (Cash Flow Net )                                CFGk= Rk-Ck – Ik                                CFNk= CFGk – Tasse –>CFNk= Rk-Ck – Ik – Tasse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.