in

Stellantis Fleet&Business Solutions: ecco come è andata la prima edizione dell’evento

Tra i veicoli presenti c’erano il nuovo Alfa Romeo Tonale e la nuova Opel Astra

Stellantis Fleet&Business Solutions

Il primo evento nazionale di Stellantis Fleet&Business Solutions si è svolto nei giorni scorsi presso il Balocco Proving Ground, dove hanno partecipato oltre 100 clienti provenienti da aziende, fleet&tender, broker e RAC che hanno potuto partecipare a workshop condotti da esperti del settore e approfondimenti sui prodotti, oltre a effettuare test drive di tutta della gamma elettrica su diversi tracciati.

All’evento erano presenti il nuovo Alfa Romeo Tonale, la nuova Peugeot 308, la nuova Citroën C5 X, i SUV 4xe di Jeep, la DS 4, la nuova Opel Astra e la gamma di Fiat. La nuova 500 è la punta di diamante dello storico brand torinese, un’icona leggendaria che è anche il veicolo elettrico più venduto in Italia. Da non dimenticare la Citroën Ami e i veicoli commerciali di Fiat Professional, Citroën, Opel e Peugeot.

Stellantis Fleet&Business Solutions
Stellantis Fleet&Business Solutions

Stellantis Fleet&Business Solutions: il primo evento nazionale si è svolto presso il Balocco Proving Ground

Il tema principale dell’evento è stato il pensiero Green&Blue, che si riferisce a un nuovo modo di pensare che combina sostenibilità e innovazione. Santo Ficili e Giuseppe Di Mauro hanno aperto la discussione affrontando le prospettive future e l’innovazione tecnologica, di cui Stellantis è protagonista in uno scenario di grandi cambiamenti.

I workshop delle due giornate, poi, hanno visto l’autorevole partecipazione dell’Head of Retail Division ed Executive Board Member di Amundi Sgr Paolo Proli – con un approfondimento sulla transizione ecologica, del Partner Development Manager di TomTom Global Chiara Angiolini – intervenuta sul tema della mobilità urbana sostenibile, e del General Director di Italian Institute of Technology Gianmarco Montanari – che ha analizzato i mega trend del futuro.

Stellantis Fleet&Business Solutions

Il tema dell’idrogeno è stato introdotto da Cecilia Fouvry Renzi di Air Liquide South West Europe mentre Marco Garelli – Head Of Automotive At NTT Data Technologies – si è concentrato sulla Cookieless revolution. Gli interventi sono stati moderati da Walter Rolfo, giornalista e presidente e fondatore di Masters Of Magic.

Santo Ficili, country manager di Stellantis Italy, ha chiarito nel suo intervento che la missione dell’azienda è quella di fare sistema, migliorare le connessioni tra i protagonisti della catena di fornitura e stabilire relazioni positive e vantaggiose. Ha inoltre sottolineato la visione e il futuro commerciale di Stellantis.

Stellantis Fleet&Business Solutions

Il settore B2B permette di anticipare i cambiamenti del mercato privato

Il settore B2B è interessante per l’intero gruppo italo-francese in quanto è un mondo particolarmente importante per anticipare i cambiamenti del mercato dei privati. Oggi la riduzione delle emissioni è un impegno serio per tutti e i veicoli elettrici sono la giusta soluzione e il settore commerciale può dare la spinta finale verso la sostenibilità.

L’obiettivo di Stellantis è quello di guidare il cambiamento energetico non solo attraverso una gamma completa, ma anche attraverso i principi che è in grado di dimostrare in ogni processo. L’azienda si propone di essere leader del settore nella lotta al cambiamento climatico guardando a tutti i fattori nel loro insieme, ognuno come parte dell’altro.

Stellantis Fleet&Business Solutions

Giuseppe Di Mauro, direttore della divisione Fleet & Business Solutions di Stellantis, ha dichiarato che Fleet&Business Solutions si occupa di fornire soluzioni di mobilità all’intero settore B2B, dalle partite IVA alle PMI fino alle grandi aziende, attraverso il noleggio a breve e a lungo termine. In Stellantis, si ha la fortuna di vivere un’esperienza entusiasmante, in un ambiente che fa della diversità una ricchezza.

Il gruppo italo-francese riesce a coprire completamente le richieste del mercato grazie a una strategia che valorizza il DNA specifico di ogni singolo marchio (14 in totale) e alla presenza di obiettivi autentici e alla certezza che ogni brand sarà protagonista con prodotti in grado di soddisfare le richieste più diverse.

Il gruppo è uno dei migliori nel settore B2B e quest’anno presenterà 11 modelli completamente nuovi, sei model year e quattro veicoli dotati di un nuovo powertrain. Infine, Stellantis punta all’eccellenza utilizzando le migliori risorse umane e tecnologiche disponibili e contribuisce alla sua strategia olistica non limitandosi ai beni, ma fornendo anche servizi.