Range Rover Evoque; rinnovamento mirato

Range Rover EvoqueCon la nuova generazione della Range Rover Evoque arrivano anche una nuova piattaforma, due motori ibridi e altri interessanti sistemi utili durante la guida. Sulla nuova Range Rover Evoque non mancano ovviamente la solita personalità che la caratterizzava già al debutto e nemmeno un carattere decisamente unico. Ricordiamo che la Evoque ha contribuito a rimpolpare le casse di Land Rover grazie all’ottimo successo che ha ottenuto da subito. Dal 2010, anno del debutto, sono state infatti 770.000 le Range Rover Evoque vendute.

Dal punto di vista dello stile si è preferito mantenere la stessa strada percorsa fino ad ora visto che il cambiamento non è così marcato. Dalla Range Rover Velar eredita superfici più levigate e le maniglie a scomparsa. Le novità maggiori si riscontrano sotto la carrozzeria; difatti la nuova Evoque si basa sulla piattaforma PTA (Premium Transverse Architecture) che nasce per ospitare motori ibridi “leggeri” o ibridi “full” dotati di batterie ricaricabili.

Proprio la ibrida full arriverà entro la fine del prossimo anno in accordo con un motore benzina a 3 cilindri mentre l’ibrido leggero è già disponibile. Quest’ultimo si basa su un impianto elettrico a 48 Volt che gestisce un motorino elettrico e una batteria supplementare. Quando si frena a velocità inferiori ai 17 km/h il motore si spegne e il generatore recupera l’energia e la stocca in una batteria. Tale energia viene fornita nelle ripartenze.

Le motorizzazioni sono le benzina 4 cilindri Ingenium 2.0 da 200, 250 e 300 cavalli e le 2.0 diesel da 150, 180 e 240 cavalli. Il cambio è a nove rapporti.

Tra i nuovi sistemi il Wade Sensing e ClearSight Ground View; il primo misura la profondità dei guadi mentre il secondo aumenta la visibilità nei tratti più difficili. In questo modo si potrà vedere cosa c’è sotto la vettura visto che le immagini vengono poi riprodotte nello schermo posto sulla consolle centrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.