TOP

Auto Yamaha 2014? Tra diapason e motocicli una nuova realtà produttiva

Auto Yamaha 2014 è la novità in arrivo per i prossimi anni, il presidente della casa motociclistica giapponese ha confermato la decisione di introdursi nella produzione automobilistica, l’avvio delle prime costruzioni avverrà a partire da 2014 e nella conferenza stampa il presidente Yamaha Yanagi ha smentito il precedente annuncio che portava l’inizio della produzione auto Yamaha per il 2020, forse un anno troppo lontano per poter preparare un ingresso prorompente in un settore dove le storiche aziende si battono sul mercato a suon di innovazioni e collaborazioni e dove il mercato asiatico e mediorientale si è affacciato già da tempo con richieste di innovazione e stile che mettono alla prova le già esistenti grandi aziende auto locali. La Yamaha Motor Company comunque non è totalmente nuova al settore auto, è vero che il suo settore produttivo di riferimento e origine è il motociclismo, vantando esperienza e successi sia per quanto riguarda la produzione di modelli sportivi che roadster o cittadini, ma ha anche lavorato su progetti e costruzioni di motori automobilistici che l’hanno portata a collaborare e aprire interessanti partnership con altri grandi nomi automobilistici, la Toyota 2000 GT ad esempio monta un propulsore Yamaha e parliamo di anni lontani infatti il modello citato è stato prodotto alla fine degli anni Sessanta, era uno dei primi modelli sportivi giapponesi e Yamaha aveva lavorato su un motore da quattro cilindri, ha collaborato anche con Ford Taurus per creare un motore 3.0 V6 e o sulla Lexus LFA. Insomma, per la propulsione auto, Yamaha sicuramente non ha problemi e anzi vanta esempi di successo e innovazione, si dovrà vedere come costruirà gli altri elementi dell’auto si parla di una transizione produttiva, Yamaha infatti è ancora impegnata nella produzione di nuovi modelli moto e parte del materiale usato per le due ruote potrebbe essere riadattato e modellato per la produzione di un modello auto Yamaha completamente nuovo. Ma per quando è previsto l’arrivo delle Auto Yamaha 2014? indiscrezioni nipponiche prevedono il primo annuncio per novembre con un modello biposto dotato di motore a benzina e una base di propulsione elettrica, insomma nemmeno è iniziata la produzione auto che già si prospetta l’ingresso in un ulteriore settore, quello ibrido elettrico, che rappresenta un campo di avanguardia e sperimentazione anche per le storiche aziende nate e già presenti da tempo nel mercato auto.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>