TOP

Come risparmiare i soldi per il carburante?

Come risparmiare i soldi per il carburante? Proviamo a rispondere a questa domanda considerando alcuni consigli degli esperti. Innanzitutto è importante lavorare sull’efficienza dell’automobile, una macchina che riceve manutenzione frequente è un’automobile che cancella quegli elementi che nella guida causano un consumo improprio della benzina durante la condotta in strada.

Ad esempio il cambio delle candele è importante, dopo 100.000 chilometri di strada iniziano a funzionare male. Controllare la pressione delle gomme è un altro elemento importante per risparmiare soldi per il carburante, la revisione deve essere fatto almeno ogni due o tre settimane, bisogna cercare di mantenere i valori consigliati dal costruttore. Il controllo deve essere fatto quando le gomme sono ancora fredde, quindi dopo brevi tratti di strada. .

Un altro elemento importante per risparmiare soldi per il carburante riguarda la condotta e il mantenimento in strada, ad esempio evitare di stare fermi con il motore acceso permette di risparmiare carburante. Si tratta di prendere delle abitudini, se si sa che l’automobile per più di 15 secondi rimane ferma è importante chiudere il motore escluso durante i semafori dove la ripartenza è sempre frenetica. Momenti in cui si può evitare di stare fermi con il motore acceso sono durante tratti di traffico intenso, quando si attende qualcuno anche per pochi minuti, quando ad esempio si entra in un posto e si lascia la macchina accesa. Inoltre anche le frenate frequenti e forti possono incidere sul consumo del carburante, quindi una velocità sostenuta con una guida attenta ad evitare inchiodature risulta essere importante.

Alcuni consigliano di non usare il cruise control quando si percorrono lunghi tratti in salita, bisogna cercare di tenere invece il pedale dell’acceleratore ad un’angolazione costante, questo consente di risparmiare recuperando in discesa. Altri due elementi tecnici per risparmiare i soldi del carburante riguardano l’uso dell’aria condizionate e della guida in folle. L’aria refrigerante conviene sempre usarla sono in autostrada e usare invece il finestrino aperto in velocità urbane, questo perché aumenta la resistenza aerodinamica aumentando il consumo. Infine la guida in folle è consigliata per lunghe discese o avvicinamenti ad un semaforo rosso o ad uno stop, a questo si collega ad un altro consiglio, quello di anticipare gli stop e i semafori e quindi invece di giungere con frenata forte che come abbiamo detto è una delle cause di dispendio inutile del carburante, arrivare allo stop per rallentamento della velocità.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>