TOP

Fiat Viaggio

fiat viaggioFiat presenta in pompa magna la Fiat Viaggio, nuova berlina sviluppata come la Dodge Dart sulla piattaforma di Alfa Romeo Giulietta. E’ destinata alla produzione e alla commercializzazione in Cina, mercato strategico per il futuro di Fiat.

Nuova Fiat Viaggio presentata da Sergio Marchionne.
E’ stata presentata in anteprima dal CEO di Fiat-Chrysler, Sergio Marchionne, la nuova berlina Fiat Viaggio, di cui possiamo mostrarvi le immagini ufficiali rilasciate dalla casa automobilistica di Torino. Accompagnato da Olivier Francois, da Mike Manley e dai dirigenti della Gac, Marchionne ha quindi illustrato i piani del Lingotto per il mercato cinese, ritenuto giustamente strategico da Fiat.

Destinata alla produzione e alla vendita in Cina
La nuova segmento C rappresenta un modello sviluppato appositamente per il mercato cinese, dove debutterà nel terzo trimestre 2012 con il nome locale di Fei Xiang. In Cina verrà inoltre localizzata la produzione, nel nuovo stabilimento Gac-Fiat a Changsha, nella provincia di Hunan. Una rivoluzione nelle strategie del Gruppo Fiat Chrysler, che punta ad espandersi nel mercato asiatico, così come in quello USA, per contrastare il difficile momento dell’economia europea e la crisi del settore automotive.

Berlina su base Dodge Dart e Alfa Romeo Giulietta
La nuova berlina Fiat Viaggio, berlina a cinque posti e quattro porte, si basa sull’architettura CUSW (Compact US Wide) che oggi è la più avanzata all’interno del gruppo Fiat e su cui sono state sviluppate anche la nuova Dodge Dart, presentata lo scorso gennaio al Salone dell’Auto di Detroit e la pluripremiata Alfa Romeo Giulietta. Non dunque una vettura di fascia medio-bassa, ma una berlina dotata del meglio del Know-how Fiat per essere in grado di conquistare un ampio consenso nel segmento di maggiore importanza nel crescente mercato orientale.

Gamma Motori
Fiat Viaggio sarà l’unica vettura nel sua categoria ad offrire in esclusiva sofisticati motori turbocompressi – 1.4L TJet 120 CV e 1.4 TJet 150 CV – abbinati sia al cambio manuale 5 marce sia al cambio automatico con doppia frizione a secco DDTC, sviluppato da Fiat Powertrain

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>