TOP

Joint Venture Microsoft e Volvo: vivere la S90 attraverso HoloLens

La joint venture Volvo e Microsoft si basa sulle innovazioni che quest’ultima sta sviluppando e ottimizzando da quando ha cambiato Ceo, gestione e aperto al mondo il sistema operativo universale Windows 10 con tutte le sue novità tecniche e applicative. Per le aziende automobilistiche è ormai obbligatorio creare connessioni e collaborazioni con società di alta tecnologia, lo abbiamo visto con Ferrari e Apple o con Google.

Ala centro della Joint Venture Volvo Microsoft c’è l’utilizzo dell’innovativo sistema HoloLens, gli occhiali olografici che permettono di immergersi nella realtà virtuale che simula ambienti e oggetti di uso quotidiano attraverso la sovrapposizione di immagini reali ricostruite dal computer. Al centro di questa unione lo sviluppo di un nuovo modo di vendere le macchine. La Volvo attraverso le HoloLens avrà la possibilità di offrire ai clienti una visione in anteprima dell’auto in fase d’ordine. Il cliente potrà visualizzare in tempo reale la costruzione dell’auto appena ordinata, quindi vivere il processo produttivo e questo potrebbe avere un’enorme ripercussione positiva sul processo di costruzione in fabbrica.

Microsoft e Volvo sono impegnate in ‘aree di futura collaborazione fra le due società potrebbero includere le tecnologie di guida autonoma e l’utilizzo dei dati generati dalle automobili connesse alla Rete al fine della creazione di nuovi servizi”. A tale proposito, Bjoern Annwall, vice presidente marketing, vendite e assistenza clienti di Volvo Cars, ha chiarito: ”Offrono la libertà di creare un’esperienza personalizzata che può essere guidata dai clienti stessi. Si può immaginare di utilizzare la ‘mixed reality’ per scegliere il tipo di auto, per visionarne i colori disponibili, i cerchioni o per capirne meglio le dotazioni, i servizi e le opzioni”. Le novità della Joint Venture Volvo Microsoft le vedremo sulla nuova berlina di Lusso Volvo S90, che sarà presentata a gennaio a Detroit insieme alle HoloLens che permetteranno ai giornalisti di sperimentare la nuova automobile in realtà virtuale oltre che nel reale.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>