TOP

Oro e diamanti per Lykan Hypersport 2013

Lykan Hypersport 2013Sarà ripresentata a Dubai.

Lykan Hypersport 2013 è la prima macchina dalle altre prestazioni sportive prodotta negli Emirati Arabi. L’azienda produttrice è W Motors dell’imprenditore libanese Ralph R Debase. L’Hypercar è stata costruita sullo stile e le linee dei modelli europei, anche perché la produzione ha visto la partecipazione di diverse aziende italiane ed europee, nella lista troviamo: come Studio Torino, Carrozzeria  Viotti, Magna steyr Italia, Novasis oltre alla tedesca RUF Automobile e la olandese ID4Motion (Ansa), il motore 6 cilindi boxer sembra essere di origine Porche, la nuova auto produce una potenza di 750 cavalli e 980 Nm di coppia, raggiunge i 395 chilometri orari con un’accelerazione 0/100 chilometri orari in tre secondi. Il Ceo del gruppo aveva spiegato il motivo del numero maggiori di aziende italiane nella costruzione di quest’auto sportiva: “abbiamo lavorato solo con le migliori aziende, la maggior parte delle quali hanno sede in Italia, un paese con una tradizione consolidata in campo auto motive che vanta la produzione di alcune delle vetture sportive più iconiche della storia. Attraverso questa partnership, non solo produciamo un’auto unica, ma con orgoglio posso dire che abbiamo creato il primo marchio arabo di hypercar”. Lykan Hupersport era stata presentata lo scorso anno al Qatar Motor Show, verrà ripresentata a novembre al Salone dell’Auto di Dubai con nuove caratteristiche estetiche, come le rifiniture in oro e i gruppi ottici con brillanti, e forse pronta al lancio della commercializzazione. Lykan sarà prodotto in soli sette esemplari e con un prezzo di partenza di 4 milioni di dollari. Chi acquisterà la vettura avrà anche l’orologio di lusso Cirus Klepcys

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>