in

Chrysler dice addio ad un altro mercato

Chrysler esce definitivamente di scena in Australia: anche le ultime due auto rimaste sono state ritirate dal mercato

Chrysler 300
Chrysler 300

Il marchio americano di Stellantis, Chrysler, continua a ridimensionarsi uscendo da un altro mercato. Infatti nelle scorse ore è giunta notizia che il brand statunitense non sarà più commercializzato in Australia. In quel mercato fino a pochi giorni fa la casa automobilistica era presente con i modelli modelli 300C Luxury e 300 SRT che però adesso non saranno più venduti.

Chrysler esce definitivamente di scena in Australia

L’Australia era ormai rimasto l’unico mercato con guida a destra in cui venivano ancora vendute auto a marchio Chrysler. Dunque probabilmente Stellantis ha pensato bene di dire stop per risparmiare nei costi di produzione in quanto produrre auto con guida a destra per un solo mercato non è probabilmente una cosa molto conveniente.

Chrysler è presente in Australia dal 1951 e in quel paese ha una lunga tradizione. Questo però non è la prima volta che la casa americana dice addio all’Australia. Infatti già nel 1980 e nel 1994 il brand automobilistico aveva detto momentaneamente arrivederci a quel mercato. Questo ovviamente fa ben sperare per il futuro ritorno del marchio quando probabilmente nella sua gamma arriveranno novità importanti.

Infatti Stellantis ha dichiarato di voler puntare ancora forte su questo nome che nei paesi anglosassoni conta ancora molto nel settore automobilistico. Ad inizio 2022 quando finalmente il gruppo Stellantis svelerà i piani futuri dei suoi modelli sapremo cosa accadrà in casa Chrysler.

Chrysler
Chrysler: la casa americana esce definitivamente di scena in Australia: anche le ultime due auto rimaste sono state ritirate dal mercato

Probabile l’arrivo di numerosi nuovi modelli tra cui alcuni SUV e ovviamente come per tutte le altre case automobilistiche del gruppo guidato da Carlos Tavares si punterà sulle auto elettriche. Vedremo dunque come si evolverà la situazione e quali notizie arriveranno a proposito di questo marchio storico che fa parte del gruppo Stellantis.

Ti potrebbe interessare: Limousine per le nozze: il marchio Chrysler si inventa un modello per la Russia