Infiniti svela il concept QX60 Monograph che anticipa gli stilemi futuri del marchio

Infiniti QX60 MonographInfiniti ha svelato la QX60 Monograph, un concept pronto per la produzione che rappresenta la naturale evoluzione del SUV QX60. L’ultimo concept del marchio di lusso Nissan presenta un nuovo look sorprendente che si allontana dal linguaggio di design esistente già in casa Infiniti. Davanti c’è una grande griglia cromata che porta orgogliosamente il badge Infiniti, fiancheggiata da fari a LED alti e prese d’aria verticali scolpite. Piastre paramotore metalliche verso i bordi del paraurti anteriore completano l’aspetto frontale.

Lungo il lato, la monografia QX60 sfoggia un look audace e verticale, con una linea di spalla alta, linee del corpo lisce (a parte una piega centrale tra i passaruota) e maniglie delle porte a filo che richiamano le ultime Mercedes-Benz Classe S e Tesla Model S (oltre che la bella Range Rover Velar). I montanti e il tetto sono stati oscurati, mentre la grafica del montante a forma di C vista in gran parte dell’attuale gamma Infiniti è stata abbandonata.

I punti salienti sul retro includono luci posteriori sottili integrate in un pannello nero a tutta larghezza, spoiler sul lunotto, la grande scritta ‘INFINITI’ sul portellone, terminali di scarico quadrupli (anche se probabilmente finti) e un paraurti inferiore metallico. Le immagini degli interni della QX60 Monograph devono ancora emergere, ma date le aspirazioni semi-premium di Infiniti, aspettatevi una serie di caratteristiche di comfort e praticità high-tech, con alcuni elementi e componenti presi in prestito dal più ampio portafoglio Nissan.

Non sono stati rilasciati dettagli sul propulsore della QX60 Monograph, né sulla QX60 di seconda generazione. Dato che è probabile che il modello di produzione condivida le basi della trazione anteriore con il Nissan Pathfinder di nuova generazione, le opzioni per quanto riguarda i motori potrebbero includere un V6 aspirato da 3,5 litri da 300 cavalli e 366 Nm di coppia con cambio automatico a nove rapporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.