in

Range Rover e Range Rover Sport conquistano cinque stelle nei test Euro NCAP

I due nuovi modelli di Land Rover hanno ottenuto il massimo dei voti nei test dell’ente europeo

Range Rover e Range Rover Sport test Euro NCAP

Sia il nuovo Range Rover che il Range Rover Sport hanno ottenuto il punteggio massimo di cinque stelle negli ultimi test di sicurezza condotti dall’Euro NCAP (European New Car Assessment Programme). I SUV di lusso si avvalgono di oltre 50 anni di esperienza nel garantire un’eccezionale gamma di capacità all-terrain, raffinatezza e sicurezza.

I nuovi modelli sono gli ultimi di una lunga serie di Range Rover ad ottenere una valutazione massima nell’ambito dei rigorosi protocolli di sicurezza Euro NCAP introdotti nel 2009, a partire dall’Evoque nel 2011.

Range Rover e Range Rover Sport test Euro NCAP
Range Rover Sport conquista cinque stelle nei test Euro NCAP

Range Rover e Range Rover Sport:

Entrambe le auto si basano sulla nuova e versatile piattaforma MLA (Modular Longitudinal Architecture) in metallo misto, che fornisce solide basi e una suite completa di tecnologie di assistenza alla guida all’avanguardia, tecnologie che lavorano in armonia per una guida reattiva e raffinata. Il nuovo Range Rover, disponibile con configurazioni a quattro, cinque e sette posti, è fino al 50% più rigida della precedente mentre la versione Sport è il 35% più rigida di prima.

Il pluripremiato Range Rover ha ottenuto un punteggio dell’87% per la protezione dei bambini a bordo e del 72% per pedoni e ciclisti (VRU – Vulnerable Road Users) mentre il Range Rover Sport ha ottenuto un punteggio dell’85% per la protezione degli occupanti adulti. Entrambi i SUV hanno conquistato l’82% per i sistemi di Safety Assist.

Thomas Mueller, Executive Director Product Engineering di Jaguar Land Rover, ha dichiarato che questi eccellenti risultati Euro NCAP sono il risultato diretto del duro lavoro e della competenza che caratterizzano la progettazione, l’ingegneria e la produzione di veicoli che hanno coniugato sicurezza, capacità e lusso per più di cinque decenni.

La robusta piattaforma in metallo misto MLA-Flex fornisce solide basi per una suite di sistemi di sicurezza attiva all’avanguardia, come la frenata di emergenza autonoma. Tali sistemi, combinati, lavorano in armonia per proteggere gli occupanti e gli altri utenti della strada.

A bordo ci sono vari sistemi ADAS e tanta tecnologia

I nuovi Range Rover e Range Rover Sport condividono una gamma di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) progettati per supportare il conducente e proteggere gli occupanti. Tra questi abbiamo Autonomous Emergency Braking, Lane Keep Assist, Emergency Lane Keep Assist, 3D Surround Camera e ClearSight Ground View, Driver Condition Response, Rear Collision Monitor con Occupant Protection Assist, Prevenzione delle collisioni, Adaptive Cruise Control e Steering Assist e il Park Assist.

Accanto ai sistemi attivi di sicurezza, i nuovi modelli della casa automobilistica britannica usano tecnologie che mirano a migliorare la vigilanza del conducente e riducono il potenziale di distrazione.

Ad esempio, l’integrazione di Amazon Alexa offre la possibilità di controllare varie impostazioni e funzionalità utilizzando comandi vocali naturali e intuitivi, senza la necessità di togliere le mani dal volante o gli occhi dalla strada. Alexa è integrata nel sistema di infotainment Pivi Pro e può essere attivata semplicemente dicendo “Alexa” o toccando il pulsante dedicato presente sul display touch.

L’intelligenza artificiale vocale integra anche i dispositivi Alexa a casa e funziona senza smartphone. Tutto ciò che i proprietari devono fare per ottenere la connettività è accedere, tramite il loro account Amazon, con le eSIM integrate del veicolo.

I nuovi Range Rover e Range Rover Sport sono disponibili anche con Cabin Air Purification Pro 2, un sistema all’avanguardia che porta la qualità dell’aria interna al livello successivo. Non solo la filtrazione PM2.5 e la tecnologia Nanoe-X aiutano a ridurre significativamente gli odori, i batteri e gli allergeni, ma migliorano il benessere e l’attenzione monitorando i livelli di CO2 all’interno e introducendo automaticamente aria esterna fresca quando necessario.

Alte concentrazioni di CO2 contribuiscono alla sonnolenza, quindi il sistema contribuisce in modo proattivo alla vigilanza ottimale del conducente.