TOP

Aston Martin e la nuova piattaforma Mercedes, a che punto siamo?

Arrivano nuove notizie sulla futura Aston Martin, l’azienda da quando ha iniziato a lavorare con Mercedes ha già ideato diversi prototipi e la prima novità importante sarà la costruzione di un nuovo pianale.

Aston Martin è controllata dalla famiglia Bonomi e nei futuri progetti dell’azienda auto britannica troviamo anche idee italiane. Aston Martin sta in sostanza lavorando su una nuova architettura e sarà destinata per la prossima generazione dei modelli sportivi. HannoKirner è il CFO di Aston Martin e ha descritto i futuri modelli parlando nella conferenza dedicata alla presentazione dei risultati finanziari 2013.

«Stiamo progettando una piattaforma completamente nuova assieme a inedite tecnologie, per assicurare che la nostra prossima generazione di modelli sportivi possa essere all’avanguardia per design, prestazioni e innovazione tecnologica». E in questo programma – ha precisato Kirner – «la collaborazione strategica con Daimler AG apporterà sistemi elettrici ed elettronici di punta, assieme allo sviluppo condiviso di motori V8 su misura per le nostre auto». Ed ecco un piccolo ripasso dell’assetto societario Aston Martin. L’azienda auto britannica è controllata con il 37,5% dalla Investindustrial, che fa capo alla famiglia Bonomi mentre un 5% è nelle mani di Daimler AG, a seguito dell’accordo di collaborazione tecnologica. Oltre ad un importante assetto finanziario queste unioni stanno portando a interessanti sviluppi dei modelli auto Aston Martin, l’attuale piattaforma ha ben tredici anni di età mentre la gamma motori non veniva rinnovata dal 2007 da quando era in collaborazione con Ford.

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>