in

Daihatsu: city car che passione!

Daihatsu

DaihatsuLe city car stanno invadendo, negli ultimi anni, le strade d’Italia! Perchè questo fenomeno? A cosa è dovuto questo aumento di vendite? La risposta non è solo una, ma un insieme di fattori che condizionano la scelta, in concessionaria, di ogni automobilista. La necessità di auto piccole è principalmente dovuta, però, alla necessità di trovare ovunque parcheggio. I parcheggi nelle città sono sempre meno e quindi meglio una piccola auto da infilare ovunque. Un altro fattore è il consumo. Con la benzina alle stelle non ci si può più permettere le auto dei primi anni del millennio. Questi, assieme a tanti altri, sono i fattori che condizionano la scelta di ognuno di noi. Come sono tante le city car, sono altrettante le case automobilistiche che le producono. Una di queste è la Daihatsu. Una casa giapponese sotto l’ala materna della Toyota.

La Daihatsu con le sue tante perle come: Cuore, Materia e Charade riesce a soddisfare questo bisogno di piccole auto. Grazie alla sua tecnologia a consumo combinato “benzina-GPL” riesce a far risparmiare parecchio agli automobilisti. Bisogna però sottolineare la marcia in più che questa giovane casa possiede. La Daihatsu riesce, infatti, a creare delle piccole automobili, all’esterno, ma con un grande spazio all’interno. La comodità di queste piccole auto è infatti un qualcosa di sorprendente. Questo è il pregio della Daihatsu. Ed è ciò che rende la Daihatsu una leader in materia di city car. Oltretutto, le sue, sono city car dalle mille dotazioni di serie, amplia sicurezza certificata da duri crash-test e prezzi alla portata di tutte le tasche. Non vi resta che visitare il sito e vedere voi stessi cosa la casa giapponese crea per avere un cosi alto numero di clienti.