in

Geely acquisisce il 7,6% del capitale di Aston Martin

L’azienda, proprietaria di marchi tra cui Lotus, Volvo, Polestar e LEVC, ha affermato di poter “contribuire” al futuro del marchio britannico

Geely Auto logo

Zhejiang Geely Holding Group ha annunciato di aver acquisito una partecipazione del 7,6 per cento nella casa automobilistica britannica Aston Martin. In una dichiarazione, il CEO di Geely Holding Group, Daniel Donghui Li, ha affermato che la consolidata esperienza e le offerte tecnologiche di Geely potrebbero contribuire al successo futuro dell’Aston Martin.

Il gruppo Geely acquista il 7,6 per cento di Aston Martin

“Siamo lieti di annunciare il nostro investimento in Aston Martin e non vediamo l’ora di esplorare potenziali opportunità per impegnarci e collaborare con il marchio mentre continua ad attuare la sua strategia per ottenere una crescita sostenibile a lungo termine e una maggiore redditività”, ha affermato.

L’inclusione di Geely come azionista nell’Aston Martin Lagonda arriva tre mesi dopo che il Public Investment Fund (PIF) dell’Arabia Saudita ha acquisito una partecipazione del 16,7 per cento nella casa automobilistica, che è stata afflitta da un debito elevato negli ultimi tempi. L’investimento del PIF ha reso il fondo sovrano il secondo azionista della società dopo il Yew Tree Consortium di Lawrence Stroll, che detiene una quota del 18,3 per cento.

Un altro azionista di rilievo è Mercedes-Benz, che attualmente detiene una partecipazione del 9,7 per cento in Aston Martin dopo l’aumento di capitale effettuato a luglio. Non è stato rivelato quanta rappresentanza avrà Geely in termini di seggi nel consiglio.

logo Aston Martin
Zhejiang Geely Holding Group ha annunciato di aver acquisito una partecipazione del 7,6 per cento nella casa automobilistica britannica Aston Martin

La partecipazione di Geely completa l’aumento di capitale di 654 milioni di sterline dell’Aston Martin Lagonda. Lanciato il 15 luglio, l’aumento di capitale aiuterà Aston Martin a finanziare una nuova gamma di modelli, inclusa l’espansione della gamma di SUV DBX.

Lawrence Stroll, presidente dell’Aston Martin Lagonda, ha dichiarato: “Sono lieto di aver completato con successo questo aumento di capitale trasformativo che rafforza significativamente la nostra posizione finanziaria e migliora il nostro percorso per diventare un flusso di cassa sostenibile e libero”.

Ti potrebbe interessare: Geely potrebbe acquistare il 40 per cento della divisione motori di Renault

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!